I nuovi appuntamenti del Grand Tour di Abbonamento Musei alla scoperta di Piemonte e Valle d’Aosta

Con l’arrivo dell’autunno tornano i nuovi appuntamenti con Grand Tour di Abbonamento Musei , una serie di eventi alla scoperta di Piemonte e Valle d’Aosta.

Le passeggiate a Torino sono aperte a tutti e gratuite. Un’occasione per scoprire a piedi i mille volti della città, dalle architetture barocche e liberty, ai cortili e ai portoni spesso poco noti, agli itinerari a tema Torino città del cinema, fino al percorso che porterà i partecipanti presso la Basilica di Superga, alla ricerca dei luoghi ove crescono spontaneamente erbe officinali di interesse salutistico ed alimentare.

Il barocco è uno dei grandi protagonisti di questo Grand Tour, con itinerari tematici che si snodano lungo tutto il Piemonte. Tra le visite in calendario, solo per citarne alcune, la Chiesa della Santissima Trinità di Biella, la Pinacoteca di Voltaggio, vera e propria terra di mezzo, al confine tra Piemonte e Liguria, gli sfolgoranti stucchi del Santuario della S. Pietà di Cannobio, capolavoro realizzato su progetto di Pellegrino Tibaldi. E ancora, le tele di Andrea Pozzo a Mondovì, l’Abbazia Santa Maria di Casanova a Carmagnola, la parrocchiale di Sant’Antonio Abate e la settecentesca chiesa di San Luigi Gonzaga, a Murisengo straordinaria opera dell’architetto Bernardo Vittone: una delle poche occasioni per visitare una perla del barocco monferrino, eccezionalmente aperta per questo percorso.

Non mancano le nuove proposte ed esperienze inedite: è prevista per l’8 novembre la visita all’Arazzeria Scassa di Asti, bottega famosa nel mondo per la produzione di arazzi contemporanei; mentre a Novara il 10 ottobre verrà aperto il esclusiva al pubblico di Abbonamento Musei Palazzo Bellini, sede della Banca Popolare di Novara. Il 4 ottobre, alla chiesa di San Martino a Cherasco si assisterà a un concerto in cui verrà suonato il famoso organo “Pierino Regis”. Due sono gli itinerari programmati in Valle d’Aosta, tra natura e tradizioni: il Castello di Introd e la Maison Bruil (26 settembre); il Castello Reale di Sarre e Castel Savoia (25 ottobre).
Le gite in bus sono gestite da Linea Verde Viaggi, con prezzi variabili e sempre con tariffa ridotta per gli abbonati.

Le iscrizioni sono aperte dal 1° settembre e i percorsi si svolgeranno dal 12 settembre al 15 novembre 2020.

 


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.