Terme in Piemonte

In Piemonte ci sono stabilimenti termali che hanno una storia lunghissima e che ancora oggi sono luoghi per chi cerca la salute psico – fisica e punta a rimettersi in forma.

“inSTALLArte” Mercatini di Natale a Usseaux
Descrizione

A Usseaux i Mercatini di Natale godono di un'atmosfera unica, recandosi nelle antiche stalle di borgata del comune. L'angolo di Babbo Natale che riceve le letterine dai piccoli è l'attrazione centrale dell'evento mentre fanno da cornice la mostra fotografica, gli antichi forni di borgata e l'offerta culinaria di vari ristoranti, trattorie e agriturismi del territorio.

Dove: Comune di Usseaux
Quando: dal 8 al 9 dicembre
Orario: dalle 10.00 alle 17:30

Descrizione lunga

A Usseaux i Mercatini di Natale godono di un'atmosfera unica, recandosi nelle antiche stalle di borgata del comune. L'angolo di Babbo Natale che riceve le letterine dai piccoli è l'attrazione centrale dell'evento mentre fanno da cornice la mostra fotografica, gli antichi forni di borgata e l'offerta culinaria di vari ristoranti, trattorie e agriturismi del territorio.

Dove: Comune di Usseaux
Quando: dal 8 al 9 dicembre
Orario: dalle 10.00 alle 17:30

Abbazia di Novalesa
Descrizione

L'abbazia dei Santi Pietro e Andrea, ovvero l'abbazia di Novalesa, è un'antica abbazia benedettina fondata nell'VIII secolo. Una delle cappelle del complesso ospita due importanti cicli di affreschi dell'XI secolo, dedicati uno al titolare Sant'Eldrado e l'altro, fra i primi conosciuti in Occidente, a San Nicola di Bari.

Descrizione lunga

L'abbazia dei Santi Pietro e Andrea, ovvero l'abbazia di Novalesa, è un'antica abbazia benedettina fondata nell'VIII secolo. Una delle cappelle del complesso ospita due importanti cicli di affreschi dell'XI secolo, dedicati uno al titolare Sant'Eldrado e l'altro, fra i primi conosciuti in Occidente, a San Nicola di Bari.

Abbazia di Vezzolano
Tipologia
Descrizione

Benché la leggenda faccia risalire a Carlo Magno la sua fondazione, il primo documento in cui è menzionata l’Ecclesia di Santa Maria di Vezzolano risale al 1095: si tratta dell’investitura di Teodulo ed Egidio ad officiales, con l’impegno di attenersi ad alcuni precetti condivisi e di vivere secondo la regola canonica, probabilmente quella di sant’Agostino, attestata in seguito in Vezzolano da bolle papali del 1176 e del 1182.

Posta tra le diocesi di Vercelli, Asti, Torino ed Ivrea, vicina ai potenti comuni di Asti e Chieri, la Canonica di Vezzolano testimonia con le sue importanti opere d’arte medioevale un lungo periodo di splendore tra i secoli XII e XIII, seguito da un lento declino, che può essere simbolicamente racchiuso in due date: il 1405, anno in cui la canonica fu concessa in commenda ad abati residenti altrove, e il 1800, quando l’amministrazione napoleonica ne espropriò i beni, trasformando la chiesa in cappella campestre della parrocchia di Albugnano e in granaio il chiostro affrescato. Nel 1937 il complesso fu ceduto allo Stato e in consegna alla Soprintendenza per i Beni Architettonici.

La chiesa orientata, cioè con la parte absidale rivolta ad est, aveva in origine una pianta di tipo basilicale, ovvero a tre navate, che venne modificata nel XIII secolo, quando la navatella destra fu trasformata nel lato nord del chiostro. La facciata, a salienti, in cotto con fasce orizzontali in arenaria, presenta una ricca decorazione scultorea di connotazione transalpina concentrata nella parte centrale.

L’interno è in precoci forme gotiche: la navata centrale è suddivisa da un pontile (o jubè), rara struttura architettonica su colonnine, su cui si stende un bassorilievo policromo a due registri sovrapposti raffigurante i Patriarchi e Storie della Vergine, riferibile alla terza decade del Duecento pur se reca la data 1189 ; ai lati della finestra centrale dell’abside  una scultura policroma di derivazione antelamica ( fine XII secolo) rappresenta l’Annunciazione.

Nel chiostro, uno dei meglio conservati del Piemonte, si trovano capitelli scolpiti e un importante ciclo di affreschi trecentesco, con la notevole rappresentazione del Contrasto dei tre vivi e dei tre morti.

Descrizione lunga

Benché la leggenda faccia risalire a Carlo Magno la sua fondazione, il primo documento in cui è menzionata l’Ecclesia di Santa Maria di Vezzolano risale al 1095: si tratta dell’investitura di Teodulo ed Egidio ad officiales, con l’impegno di attenersi ad alcuni precetti condivisi e di vivere secondo la regola canonica, probabilmente quella di sant’Agostino, attestata in seguito in Vezzolano da bolle papali del 1176 e del 1182.

Posta tra le diocesi di Vercelli, Asti, Torino ed Ivrea, vicina ai potenti comuni di Asti e Chieri, la Canonica di Vezzolano testimonia con le sue importanti opere d’arte medioevale un lungo periodo di splendore tra i secoli XII e XIII, seguito da un lento declino, che può essere simbolicamente racchiuso in due date: il 1405, anno in cui la canonica fu concessa in commenda ad abati residenti altrove, e il 1800, quando l’amministrazione napoleonica ne espropriò i beni, trasformando la chiesa in cappella campestre della parrocchia di Albugnano e in granaio il chiostro affrescato. Nel 1937 il complesso fu ceduto allo Stato e in consegna alla Soprintendenza per i Beni Architettonici.

La chiesa orientata, cioè con la parte absidale rivolta ad est, aveva in origine una pianta di tipo basilicale, ovvero a tre navate, che venne modificata nel XIII secolo, quando la navatella destra fu trasformata nel lato nord del chiostro. La facciata, a salienti, in cotto con fasce orizzontali in arenaria, presenta una ricca decorazione scultorea di connotazione transalpina concentrata nella parte centrale.

L’interno è in precoci forme gotiche: la navata centrale è suddivisa da un pontile (o jubè), rara struttura architettonica su colonnine, su cui si stende un bassorilievo policromo a due registri sovrapposti raffigurante i Patriarchi e Storie della Vergine, riferibile alla terza decade del Duecento pur se reca la data 1189 ; ai lati della finestra centrale dell’abside  una scultura policroma di derivazione antelamica ( fine XII secolo) rappresenta l’Annunciazione.

Nel chiostro, uno dei meglio conservati del Piemonte, si trovano capitelli scolpiti e un importante ciclo di affreschi trecentesco, con la notevole rappresentazione del Contrasto dei tre vivi e dei tre morti.

Acqua & Company
Descrizione

La piscina Acqua & Company ha sedi a Bra e a Piobesi D'Alba. Entrambe le strutture offrono 3 piscine dedicate al divertimento di grandi e piccini e una spiaggia solarium. La piscina è situata all'interno di un ampio spazio verde, ideale per le famiglie e per chiunque volesse rilassarsi.

 

Descrizione lunga

La piscina Acqua & Company ha sedi a Bra e a Piobesi D'Alba. Entrambe le strutture offrono 3 piscine dedicate al divertimento di grandi e piccini e una spiaggia solarium. La piscina è situata all'interno di un ampio spazio verde, ideale per le famiglie e per chiunque volesse rilassarsi.

 

Acquajoy
Azienda
Descrizione

Acquajoy è un parco acquatico situato a Rivoli, in provincia di Torino, dotato di numerose attrazioni acquatiche adatte a tutta la famiglia.

Per gli adulti sono presenti una grande piscina con le onde, una spiaggia caraibica con palme e sabbia, vasche idromassaggio e numerosi scivoli, tra i quali lo scivolo multicorsia, il Toboga, il Kamikaze, il Black Hole e il Rapid River che prevede l'utilizzo di gommoni. Per i più piccoli c'è il Laguna Baby, con attrazioni adatte a loro. La struttura offre corsi di Acqua Tonic, balli di gruppo e acquagym e al suo interno sono presenti numerosi servizi, quali aree solarium a bordo piscina, cambi da beach volley, diversi punti ristoro, bar e momenti di animazione.

Descrizione lunga

Acquajoy è un parco acquatico situato a Rivoli, in provincia di Torino, dotato di numerose attrazioni acquatiche adatte a tutta la famiglia.

Per gli adulti sono presenti una grande piscina con le onde, una spiaggia caraibica con palme e sabbia, vasche idromassaggio e numerosi scivoli, tra i quali lo scivolo multicorsia, il Toboga, il Kamikaze, il Black Hole e il Rapid River che prevede l'utilizzo di gommoni. Per i più piccoli c'è il Laguna Baby, con attrazioni adatte a loro. La struttura offre corsi di Acqua Tonic, balli di gruppo e acquagym e al suo interno sono presenti numerosi servizi, quali aree solarium a bordo piscina, cambi da beach volley, diversi punti ristoro, bar e momenti di animazione.

Acquapark Oasi
Descrizione

L'Acquapark Oasi si trova a Viverone, affacciato sul lago, in provincia di Biella. É un luogo adatto a tutta la famiglia e a tutte le fasce d'età. La struttura offre un'area bimbi con piccole piscine e scivoli, un'area relax con vasche idromassaggio e un'area wellness con hydrobike e scivoli paralleli. Sono presenti anche punti ristoro, solarium, campi da beach volley, calcetto, minigolf e ping pong. Sul lago è possibile praticare sup, pedalò e canoa.

Descrizione lunga

L'Acquapark Oasi si trova a Viverone, affacciato sul lago, in provincia di Biella. É un luogo adatto a tutta la famiglia e a tutte le fasce d'età. La struttura offre un'area bimbi con piccole piscine e scivoli, un'area relax con vasche idromassaggio e un'area wellness con hydrobike e scivoli paralleli. Sono presenti anche punti ristoro, solarium, campi da beach volley, calcetto, minigolf e ping pong. Sul lago è possibile praticare sup, pedalò e canoa.

Acquasmile
Azienda
Descrizione

Acquasmile è un attrezzato acquapark a Tricerro, in provincia di Vercelli. Pensato per le esigenze di tutta la famiglia offre area bimbi, aree ristoro, campi da gioco (beach volley, tennis, badminton, calcio e ping pong), area giochi interna con flipper e giostrine. Le vasche comprendono scivoli e aree relax con idromassaggi e idrogetti. Il parco offre un totale di 1.000.000 di litri di acqua e crea un bacino in grado di soddisfare le esigenze di grandi e piccini, di nuotatori e principianti. Presente anche una vasca gioco e acquaticità con un castello attrezzato di scivoli e di ogni tipo di gioco d’acqua per i più piccoli.

Descrizione lunga

Acquasmile è un attrezzato acquapark a Tricerro, in provincia di Vercelli. Pensato per le esigenze di tutta la famiglia offre area bimbi, aree ristoro, campi da gioco (beach volley, tennis, badminton, calcio e ping pong), area giochi interna con flipper e giostrine. Le vasche comprendono scivoli e aree relax con idromassaggi e idrogetti. Il parco offre un totale di 1.000.000 di litri di acqua e crea un bacino in grado di soddisfare le esigenze di grandi e piccini, di nuotatori e principianti. Presente anche una vasca gioco e acquaticità con un castello attrezzato di scivoli e di ogni tipo di gioco d’acqua per i più piccoli.

Anthares World
Descrizione

Anthares World è un parco avventura situato in un'oasi ambientale sulle rive del lago di Candia a Candia Canavese. Il parco offre un'esperienza immersiva nella natura e i visitatori possono usufruire del parco acrobatico, di numerosi bungalow avvolti dal verde e di una grande piscina estiva (suddivisa in diverse vasche per ogni tipo di esigenza), anch'essa immersa nel verde. Il solarium di 3000mq è ideale per rilassarsi e godersi il panorama offerto dalla natura. La struttura offre diversi servizi come spogliatoi coperti, sdraio e lettini a bordo vasca, snack bar e animazione. I bambini dai 3 agli 8 anni possono usufruire di un parco giochi interamente in ombra. Sono presenti anche centri estivi, corsi di nuoto e campi da beach volley.

Descrizione lunga

Anthares World è un parco avventura situato in un'oasi ambientale sulle rive del lago di Candia a Candia Canavese. Il parco offre un'esperienza immersiva nella natura e i visitatori possono usufruire del parco acrobatico, di numerosi bungalow avvolti dal verde e di una grande piscina estiva (suddivisa in diverse vasche per ogni tipo di esigenza), anch'essa immersa nel verde. Il solarium di 3000mq è ideale per rilassarsi e godersi il panorama offerto dalla natura. La struttura offre diversi servizi come spogliatoi coperti, sdraio e lettini a bordo vasca, snack bar e animazione. I bambini dai 3 agli 8 anni possono usufruire di un parco giochi interamente in ombra. Sono presenti anche centri estivi, corsi di nuoto e campi da beach volley.

Astilido
Azienda
Descrizione

AstiLido è un parco acquatico che si trova a pochi metri dall'uscita autostradale Asti Ovest, con piscine e attrazioni acquatiche per tutta la famiglia. Il parco è dotato di una piscina olimpionica di 50 metri, una piscina per tuffi con trampolini e piattaforma, una vasca "Laguna-beach" con fungo-doccia e vasca idromassaggio, nonché numerosi scivoli, tra cui Black Hole, Kamikaze, Toboga, Multipista e River con gommoni. Per i bambini è presente la piscina baby con castelletto multiscivolo.

Sono presenti numerosi servizi, tra i quali un'area pic-nic, un bar con dehor e un ristorante self-service. Lettini ed ombrelloni sono gratuiti fino ad esaurimento. É possibile, inoltre, usufruire di 4000 mq. di parco isolato dal traffico, con zone adibite a pic-nic, servizio bar, ristorante e parcheggio gratuito.

Descrizione lunga

AstiLido è un parco acquatico che si trova a pochi metri dall'uscita autostradale Asti Ovest, con piscine e attrazioni acquatiche per tutta la famiglia. Il parco è dotato di una piscina olimpionica di 50 metri, una piscina per tuffi con trampolini e piattaforma, una vasca "Laguna-beach" con fungo-doccia e vasca idromassaggio, nonché numerosi scivoli, tra cui Black Hole, Kamikaze, Toboga, Multipista e River con gommoni. Per i bambini è presente la piscina baby con castelletto multiscivolo.

Sono presenti numerosi servizi, tra i quali un'area pic-nic, un bar con dehor e un ristorante self-service. Lettini ed ombrelloni sono gratuiti fino ad esaurimento. É possibile, inoltre, usufruire di 4000 mq. di parco isolato dal traffico, con zone adibite a pic-nic, servizio bar, ristorante e parcheggio gratuito.

Atlantis
Azienda
Descrizione

Atlantis è un parco acquatico che si trova a Pinerolo, in provincia di Torino.

La piscina (14x29 m) parte da una profondità di 1 m per arrivare sino a 2.20 m e permette di praticare acquagym, nuoto e di partecipare ai balli di gruppo. La piscina con bagnasciuga consente, invece, di prendere il sole e di rilassarsi cullati dal movimento dell’acqua. I più piccoli possono giocare con giochi d’acqua, affrontare le discese dei mini-scivoli e partecipare alla baby-dance con la Mascotte Nettuno.

La struttura offre anche laguna e scivoli, come il foam, idroscivolo, idrotubo. Per i bambini sono presenti miniscivoli e un'area giochi nella sabbia. Le attrazioni non sono solo acquatiche, sono presenti anche tavoli da ping-pong, campi da beach-volley e beach-soccer.

Il parco offre numerosi servizi, quali zona pic-nic, bar tavola calda, animazione, area relax, il tutto immerso nella natura.

Descrizione lunga

Atlantis è un parco acquatico che si trova a Pinerolo, in provincia di Torino.

La piscina (14x29 m) parte da una profondità di 1 m per arrivare sino a 2.20 m e permette di praticare acquagym, nuoto e di partecipare ai balli di gruppo. La piscina con bagnasciuga consente, invece, di prendere il sole e di rilassarsi cullati dal movimento dell’acqua. I più piccoli possono giocare con giochi d’acqua, affrontare le discese dei mini-scivoli e partecipare alla baby-dance con la Mascotte Nettuno.

La struttura offre anche laguna e scivoli, come il foam, idroscivolo, idrotubo. Per i bambini sono presenti miniscivoli e un'area giochi nella sabbia. Le attrazioni non sono solo acquatiche, sono presenti anche tavoli da ping-pong, campi da beach-volley e beach-soccer.

Il parco offre numerosi servizi, quali zona pic-nic, bar tavola calda, animazione, area relax, il tutto immerso nella natura.

Baita Gimont
Azienda
Tipologia
Descrizione

Situato in una piacevole conca, alle spalle il possente Monte Chaberton e di fronte un grazioso lago in cui il rifugio si specchia.

Baita Gimont si trova pochi km sopra Claviere (TO), a 2035 metri di altitudine. Bianca d’inverno, verde d’estate, è un luogo di pace e tranquillità immerso nelle Alpi Cozie, ottimo punto di partenza per le escursioni in alta montagna o per sciare sulle piste di Claviere e Montgenvre.

Nella zona è possibile praticare gite in e-bike con o senza guida, escursioni per adulti e bambini a Claviere, passeggiare sul ponte tibetano Claviere-Cesana e passare del tempo nel Parco Avventura Chaberton a Cesana Torinese. La baita offre servizio di hotel, ristorazione e bar.

 

Descrizione lunga

Situato in una piacevole conca, alle spalle il possente Monte Chaberton e di fronte un grazioso lago in cui il rifugio si specchia.

Baita Gimont si trova pochi km sopra Claviere (TO), a 2035 metri di altitudine. Bianca d’inverno, verde d’estate, è un luogo di pace e tranquillità immerso nelle Alpi Cozie, ottimo punto di partenza per le escursioni in alta montagna o per sciare sulle piste di Claviere e Montgenvre.

Nella zona è possibile praticare gite in e-bike con o senza guida, escursioni per adulti e bambini a Claviere, passeggiare sul ponte tibetano Claviere-Cesana e passare del tempo nel Parco Avventura Chaberton a Cesana Torinese. La baita offre servizio di hotel, ristorazione e bar.

 

Baita Omegna
Azienda
Tipologia
Descrizione

La Baita Mottarone è uno dei rifugi del Club Alpino Italiano. Situata a 200 metri sotto il piazzale della vetta del Mottarone, è facilmente raggiungibile con le auto attraverso la strada sterrata.

La struttura è caratterizzata da interni in legno dove si possono consumare pasti rustici e gustosi.

Nella zona è possibile praticare passeggiate e molteplici attività come le palestre di roccia, parapendio e trekking. Un'altra attrazione è offerta da Alpyland, un bob su rotaia con discese e curve mozzafiato. Nel periodo invernale il Mottarone diventa una suggestiva stazione sciistica.

Dal parcheggio, seguire le indicazioni, la durata del percorso è di 30 minuti. È situato in posizione panoramica, a 5 minuti dalla vetta del Monte Mottarone. Possibilità di visitare il giardino alpino nei pressi. La funivia collega in soli 15 minuti il Mottarone a Stresa consentendo, inoltre, gite al Lago Maggiore.

Descrizione lunga

La Baita Mottarone è uno dei rifugi del Club Alpino Italiano. Situata a 200 metri sotto il piazzale della vetta del Mottarone, è facilmente raggiungibile con le auto attraverso la strada sterrata.

La struttura è caratterizzata da interni in legno dove si possono consumare pasti rustici e gustosi.

Nella zona è possibile praticare passeggiate e molteplici attività come le palestre di roccia, parapendio e trekking. Un'altra attrazione è offerta da Alpyland, un bob su rotaia con discese e curve mozzafiato. Nel periodo invernale il Mottarone diventa una suggestiva stazione sciistica.

Dal parcheggio, seguire le indicazioni, la durata del percorso è di 30 minuti. È situato in posizione panoramica, a 5 minuti dalla vetta del Monte Mottarone. Possibilità di visitare il giardino alpino nei pressi. La funivia collega in soli 15 minuti il Mottarone a Stresa consentendo, inoltre, gite al Lago Maggiore.

Basilica di Don Bosco
Descrizione

La basilica di San Giovanni Bosco fu eretta tra il 1961 e il 1966 nel luogo di nascita del santo. Nella cripta della basilica si trovano reliquie insigni di san Giovanni Bosco - una parte del cervello - e un osso di san Domenico Savio, un osso.

Descrizione lunga

La basilica di San Giovanni Bosco fu eretta tra il 1961 e il 1966 nel luogo di nascita del santo. Nella cripta della basilica si trovano reliquie insigni di san Giovanni Bosco - una parte del cervello - e un osso di san Domenico Savio, un osso.

Bendini
Azienda
Descrizione

La Piscina Bendini si trova a Collegno, in provincia di Torino. É composta da una vasca lunga 25 metri e dotata di 6 corsie, una sala multifunzione, 250 mq di prato ombreggiato ed un comodo punto ristoro. La struttura organizza corsi di acquaticità per i più piccoli, scuole nuoto per bambini, ragazzi e adulti, corsi di avviamento alla pallanuoto per adulti, corsi di nuoto sportivo, attività specifiche per donne in gravidanza ed attività di acquafitness, come acquagym, acquazumba ed acquafluid. All'interno della palestra è possibile seguire lezioni di numerose attività, fra cui zumba, gag e pilates.

Descrizione lunga

La Piscina Bendini si trova a Collegno, in provincia di Torino. É composta da una vasca lunga 25 metri e dotata di 6 corsie, una sala multifunzione, 250 mq di prato ombreggiato ed un comodo punto ristoro. La struttura organizza corsi di acquaticità per i più piccoli, scuole nuoto per bambini, ragazzi e adulti, corsi di avviamento alla pallanuoto per adulti, corsi di nuoto sportivo, attività specifiche per donne in gravidanza ed attività di acquafitness, come acquagym, acquazumba ed acquafluid. All'interno della palestra è possibile seguire lezioni di numerose attività, fra cui zumba, gag e pilates.

Blu Paradise
Azienda
Descrizione

Blu Paradise è un parco acquatico che si trova a Orbassano, in provincia di Torino.

Dotato di una piscina olimpionica, vasche idromassaggio e numerose attrazioni acquatiche, tra le quali l'Acqua-tube, il toboga, lo scivolo Sliding Hills. Per i più piccoli è presente il Kid Castle, una struttura con secchi, spruzzi, mini-scivoli nella zona piscine, dove ci sono anche docce e un barile pieno d'acqua che si svuota all'improvviso sulle teste dei bagnanti e un'ampia zona sabbiosa, dove giocare con le strutture all'interno e costruire castelli di sabbia.

Il parco offre molti servizi, tra i quali una zona prato, ombrelloni, lettini, un campo da beach volley, l'area ristoro e parcheggio gratuito.

Descrizione lunga

Blu Paradise è un parco acquatico che si trova a Orbassano, in provincia di Torino.

Dotato di una piscina olimpionica, vasche idromassaggio e numerose attrazioni acquatiche, tra le quali l'Acqua-tube, il toboga, lo scivolo Sliding Hills. Per i più piccoli è presente il Kid Castle, una struttura con secchi, spruzzi, mini-scivoli nella zona piscine, dove ci sono anche docce e un barile pieno d'acqua che si svuota all'improvviso sulle teste dei bagnanti e un'ampia zona sabbiosa, dove giocare con le strutture all'interno e costruire castelli di sabbia.

Il parco offre molti servizi, tra i quali una zona prato, ombrelloni, lettini, un campo da beach volley, l'area ristoro e parcheggio gratuito.

Blue Park
Azienda
Descrizione

Blue Park è una piscina all'aperto situata a Druento, nelle vicinanze dell'entrata del Parco Regionale della Mandria, in un contesto totalmente immerso nel verde. La struttura è dotata di un'ampia vasca facilmente accessibile disposta all'interno di un ambiente esotico ed accogliente, decorato con piante ed oggetti ornamentali. Dispone anche di un esteso solarium immerso nel verde, di un bar/ristorante e, dal venerdì alla domenica, anche di un intrattenimento musicale. La struttura offre, comprese nel costo d'ingresso, anche due vasche idromassaggio per rilassarsi a bordo piscina.

Descrizione lunga

Blue Park è una piscina all'aperto situata a Druento, nelle vicinanze dell'entrata del Parco Regionale della Mandria, in un contesto totalmente immerso nel verde. La struttura è dotata di un'ampia vasca facilmente accessibile disposta all'interno di un ambiente esotico ed accogliente, decorato con piante ed oggetti ornamentali. Dispone anche di un esteso solarium immerso nel verde, di un bar/ristorante e, dal venerdì alla domenica, anche di un intrattenimento musicale. La struttura offre, comprese nel costo d'ingresso, anche due vasche idromassaggio per rilassarsi a bordo piscina.

Bolder Beach
Azienda
Descrizione

Bolder Beach è una piscina situata all'interno del Parco ZOOM di Cumiana, è circondata da sabbia bianca e rocce africane: un paradiso in cui passare una rilassante giornata di quiete. Bolder Beach è un parco acquatico di 13.000 metri quadri, di cui 1.800 di piscina, al cui interno si può nuotare con i pinguini, rilassarsi su una spiaggia dorata e prendere il sole sulle rocce africane. Bolder Beach è una delle baie più popolari della Penisola del Capo in Sudafrica. Per la sua eccezionale particolarità, ZOOM ha deciso di ricrearla per offrire ai propri visitatori un'esperienza suggestiva.

Descrizione lunga

Bolder Beach è una piscina situata all'interno del Parco ZOOM di Cumiana, è circondata da sabbia bianca e rocce africane: un paradiso in cui passare una rilassante giornata di quiete. Bolder Beach è un parco acquatico di 13.000 metri quadri, di cui 1.800 di piscina, al cui interno si può nuotare con i pinguini, rilassarsi su una spiaggia dorata e prendere il sole sulle rocce africane. Bolder Beach è una delle baie più popolari della Penisola del Capo in Sudafrica. Per la sua eccezionale particolarità, ZOOM ha deciso di ricrearla per offrire ai propri visitatori un'esperienza suggestiva.

Bolleblu Acquapark
Descrizione

BolleBlu è un parco acquatico che si trova a Borghetto Borghera, in provincia di Alessandra, che offre numerose attrazioni acquatiche adatte a tutta la famiglia.

Sono presenti la piscina a onde, la vasca rettangolare, zone idromassaggio, il torrente river (dove si può nuotare contro corrente) e numerosi scivoli, quali il Multipista Foam, Toboga, Kamikaze, Twist, Trottola. I più piccoli possono usufruire di un'area attrezzata con piscina baby, con acqua bassa e miniscivolo.

Il parco offre numerosi servizi, quali le aree a prato, la zona solarium, il ristorante pizzeria, il self-service, la gelateria, diversi punti ristoro bar e animazione. É possibile usufruire di un servizio navetta gratuito per raggiungere il parco, partendo dalla stazione di Arquata Scrivia.

Descrizione lunga

BolleBlu è un parco acquatico che si trova a Borghetto Borghera, in provincia di Alessandra, che offre numerose attrazioni acquatiche adatte a tutta la famiglia.

Sono presenti la piscina a onde, la vasca rettangolare, zone idromassaggio, il torrente river (dove si può nuotare contro corrente) e numerosi scivoli, quali il Multipista Foam, Toboga, Kamikaze, Twist, Trottola. I più piccoli possono usufruire di un'area attrezzata con piscina baby, con acqua bassa e miniscivolo.

Il parco offre numerosi servizi, quali le aree a prato, la zona solarium, il ristorante pizzeria, il self-service, la gelateria, diversi punti ristoro bar e animazione. É possibile usufruire di un servizio navetta gratuito per raggiungere il parco, partendo dalla stazione di Arquata Scrivia.

Carlevè ‘d Busca
Tipologia
Descrizione

Il “64° Carlevè ‘d Busca 2.0 Gran baldoria a la cà ‘d Micon e Miconetta” partirà venerdì 1 febbraio con la serata di investitura delle maschere e la Gran cena di apertura e proseguirà al sabato e alla domenica. Organizza l’associazione Vivi Busca, in collaborazione con il Comune, assessorato alle Manifestazioni.

"Spirito Guerriero” da Racconigi, “La Regina Del Latte Piemontese” da Scalenghe (Torino), “Disco Inferno” da Centallo, “Giust’ In Tempo” da Roletto (Torino), “No Euro, No Party” da Peveragno, “Falstaff, Tutto Nel Mondo È Burla” da Luserna San Giovanni (Torino), “Tec….No….Logica” da Nichelino (Torino): sono i nomi dei sette carri allegorici che saranno a Busca per il carnevale 2019.

Descrizione lunga

Il “64° Carlevè ‘d Busca 2.0 Gran baldoria a la cà ‘d Micon e Miconetta” partirà venerdì 1 febbraio con la serata di investitura delle maschere e la Gran cena di apertura e proseguirà al sabato e alla domenica. Organizza l’associazione Vivi Busca, in collaborazione con il Comune, assessorato alle Manifestazioni.

"Spirito Guerriero” da Racconigi, “La Regina Del Latte Piemontese” da Scalenghe (Torino), “Disco Inferno” da Centallo, “Giust’ In Tempo” da Roletto (Torino), “No Euro, No Party” da Peveragno, “Falstaff, Tutto Nel Mondo È Burla” da Luserna San Giovanni (Torino), “Tec….No….Logica” da Nichelino (Torino): sono i nomi dei sette carri allegorici che saranno a Busca per il carnevale 2019.

Carnevale di Saluzzo
Tipologia
Descrizione

Il Carnevale di Saluzzo è molto rinomato per le sue maschere tipiche. I suoi protagonisti come di tradizione saranno La "Castellana", accompagnata dalla sua storica scorta, i "Magnin" di Piasco, e dal "Ciaferlin".

La maschera della Castellana nasce nel 1952 per simboleggiare la signoria saluzzese, Saluzzo fu infatti la capitale del Marchesato che comprendeva diversi territori tra il Po, le Alpi e la Stura fino al 1588 quando fu annesso dal duca di Savoia Carlo Emanuele I. La maschera di Ciaferlin rappresenta il contadino che va in città e venne introdotta più tardi, nel 1957, per inserire un elemento goliardico nella sfilata, infatti è solito giocare con il suo cappello e la sua "cavagna", ovvero una cesta di paglia, per intrattenere adulti e bambini. La storia dei Magnin che scortano la Castellana è altrettanto affascinante: si tratta di un gruppetto di uomini e una donna che impersonano i giovani che sul finire del 1700 aiutarono il re a proseguire il suo viaggio riparando la ruota della sua carrozza, per ringraziarli il sovrano gli affidò le chiavi del paese, rendendoli padroni di Piasco.

Una novità importante degli ultimi anni è la sfilata dei Carrinfrutta, carri allegorici composti da frutta a km 0, che celebra la biodiversità locale in chiave, appunto, carnevalesca.

 

Descrizione lunga

Il Carnevale di Saluzzo è molto rinomato per le sue maschere tipiche. I suoi protagonisti come di tradizione saranno La "Castellana", accompagnata dalla sua storica scorta, i "Magnin" di Piasco, e dal "Ciaferlin".

La maschera della Castellana nasce nel 1952 per simboleggiare la signoria saluzzese, Saluzzo fu infatti la capitale del Marchesato che comprendeva diversi territori tra il Po, le Alpi e la Stura fino al 1588 quando fu annesso dal duca di Savoia Carlo Emanuele I. La maschera di Ciaferlin rappresenta il contadino che va in città e venne introdotta più tardi, nel 1957, per inserire un elemento goliardico nella sfilata, infatti è solito giocare con il suo cappello e la sua "cavagna", ovvero una cesta di paglia, per intrattenere adulti e bambini. La storia dei Magnin che scortano la Castellana è altrettanto affascinante: si tratta di un gruppetto di uomini e una donna che impersonano i giovani che sul finire del 1700 aiutarono il re a proseguire il suo viaggio riparando la ruota della sua carrozza, per ringraziarli il sovrano gli affidò le chiavi del paese, rendendoli padroni di Piasco.

Una novità importante degli ultimi anni è la sfilata dei Carrinfrutta, carri allegorici composti da frutta a km 0, che celebra la biodiversità locale in chiave, appunto, carnevalesca.

 


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.