Le migliori feste di Carnevale in Piemonte che non potete perdere: Ivrea, Mondovì, Rivoli Santhià, Borgosesia

Come ogni anno arrivano i tanti Carnevale in Piemonte. Quest’anno sarà un Carnevale particolare perchè Pasqua e Carnevale cadono in ritardo rispetto al solito.

Per meglio orientarvi in questo periodo pieno di attività, vi proponiamo una selezione delle migliori feste di Carnevale in Piemonte che non potete perdere:

Il Carnevale più conosciuto del Piemonte è senza dubbio lo Storico Carnevale di Ivrea le cui tradizionali battaglie di arance attirano ogni anno turisti da tutta Italia e oltre.

Una novità del 2019 è la collaborazione dei comuni di Rivoli e di Saluzzo, dando luogo al Carnevale delle due province che vede le grandi sfilate nelle giornate di 24 febbraio e 3 marzo.

La provincia di Vercelli presenta una ricca offerta di feste carnevalesche, tra cui il Carnevale di Varallo con la tradizionale preparazione e distribuzione della Paniccia, lo Storico Carnevale di Santhià, risalente al 1093 e tra i più antichi dell’Italia, il Carnevale Crescentinese con l’apice della manifestazione tra il 22 e il 24 febbraio e infine il Carnevale di Borgosesia con la 166° edizione di Mercu Scurot durante la quale tutti i manifestanti in frac e cilindro piangono la fine del Carnevale.

In provincia di Novara tornano al Carnevale di Oleggio le due maschere principali, il pirin e la majn, mentre il Carnevale di Rocca Grimalda in provincia di Alessandria accoglie i Lancovski Korant, maschere demoniache provenienti da Lancova Vas, in Slovenia.

Il Carnevale di Mondovì in provincia di Cuneo propone le grandi sfilate allegoriche nelle giornate del 24 febbraio e 3 marzo con i due protagonisti il Moro e la Bèla.

Spostandoci in Valle d’Aosta, lo Storico Carnevale di Pont-Saint-Martin racconta la leggenda del Diavolo e di San Martino.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.