Il Grand Tour del Lago d’Orta: 5 tappe per 115 chilometri di cammino escursionistico, culturale ed enogastronomico

Il Grand Tour del Lago d’Orta è il nuovo cammino escursionistico, culturale ed enogastronomico che comprende l’intero lago d’Orta con 115 km di cammino fra acqua e montagna, vigneti, boschi, torrenti e borghi dalla storia centenaria. Un percorso nella natura incontaminata, tra profumi e sapori della tradizione, storia e tesori artistici.

Il Grand Tour del Lago d’Orta è un nuovo cammino esperienziale pensato per tutti i camminatori ed esploratori che amano scoprire i luoghi a passo lento in 5 giorni di trekking e 5 tappe tematiche oppure una tappa alla volta per assaporare il territorio in tutte le sue espressioni: natura, cultura, arte e vita locale.

Le 5 tappe del Grand Tour del Lago d’Orta

  • Tappa del Torrente –  Borgomanero – Ameno Miasino – 16,6 km / D+ 390 m
  • Tappa dei Castagni –  Ameno Miasino – Ornavasso – 29 km / D+ 460 m
  • Tappa degli Artigiani –  Ornavasso – Omegna –  20,6 km / D+ 860 m
  • Tappa del Granito – Omegna – San Maurizio – 22,1 km / D+ 860 m
  • Tappa delle Vigne – San Maurizio – Borgomanero –  26 km / D+ 360 m

La presentazione del Grand Tour del Lago d’Orta

Sabato 22 ottobre a Miasino presso Villa Nigra dalle 16 alle 18.30 si terrà l’inaugurazione del Grand Tour del Lago d’Orta, il nuovo cammino escursionistico, culturale ed enogastronomico che abbraccia l’intero lago e il suo comprensorio, promosso dall’associazione Sportway e dall’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone per scoprire la natura, la storia e i tesori artistici intorno allo specchio d’acqua più romantico d’Italia.

L’incontro sarà suddiviso in due parti. Nella prima parte dell’incontro – aperta e moderata dal cercatore di vie e fotografo Riccardo Carnovalini –  si racconteranno bellezze e peculiarità del Lago d’Orta e del Cusio che hanno ispirato l’idea di dare vita a un cammino che rendesse possibile una scoperta a passo lento. Storia, natura, religiosità, arte, sport e turismo: lo racconteranno da più punti di vita interlocutori d’eccezione: l’assessore al Turismo di Regione Lombardia Vittoria Poggio, Andrea Del Duca, direttore dell’Ecomuseo, Francesca Giordano, presidente dei Sacri Monti, Pietro Volta del CNR-IRSA, il campione mondiale di canottaggio Stefano Basalini, Andrea Giacomini, presidente della Fondazione Cavaliere Alberto Giacomini. Nella seconda parte, moderata da Gianni De Bernardi, presidente Ecomuseo del Lago d’Orta, e da Alex Chichi, dell’associazione Sportway, si presenterà il Grand Tour del Lago d’Orta: storia, progetto, risultati, la rete di partner che lo hanno reso possibile. Si presenteranno inoltre i prossimi passi del progetto, per far vivere il cammino e promuovere un nuovo turismo slow sulle sponde del lago d’Orta. Seguirà un aperitivo con prodotti del territorio.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.