Carnevale 2022 in Piemonte: gli eventi in programma

Con la fine di febbraio arriva il periodo più amato dai bambini: si celebra il Martedì Grasso, l’apice del Carnevale. Quest’anno cade il primo di marzo e come da calendario scolastico, è prevista una pausa che porta con sé gioia e spensieratezza tipica del Carnevale. Dopo un lungo periodo da dimenticare, con le limitazioni del caso, tornano le sfilate colorate, con carri e appuntamenti stravaganti.

In Piemonte, come nel resto d’Italia, sono previsti alcuni eventi a favore di questa brevissima pausa carnevalesca.

Eccone alcuni:

CARNEVALE DI SANTHIÀ 2022

La decisione di “celebrare” il Carnevale nel periodo tradizionale, dal 24 febbraio al 1° marzo, seppure con le limitazioni imposte dalle normative anticovid-19, è stata presa ufficialmente dal Comitato Antica Società Fagiuolesca del Carnevale Storico di Santhià lo scorso 6 gennaio, giorno tradizionalmente riservato all’apertura del tempo carnevalesco. Seppure con le limitazioni del caso, verrà celebrato in due fasi: la prima nel periodo da febbraio a marzo, e il secondo a giugno 2022.

Il programma:

Sabato 26 febbraio 2022 – Cerimoniale Carnevalesco e Consegna delle chiavi della Città

La sera di sabato grasso ci sarà la cerimonia di insediamento delle maschere, che riceveranno dal Sindaco le “Chiavi della Città”; si svolgerà inoltre l’alzabandiera del carnevale e si terrà il “discorso di Stevulin” alla popolazione.

Domenica 27 febbraio 2022 – Due momenti simbolici

La Domenica di Carnevale si caratterizzerà per la presenza di due eventi simbolici:

– alle 10.30 la Santa Messa speciale con le maschere, con la rappresentanza dello Stato Maggiore e della Direzione del Carnevale;

 – alle 11,30 l’insediamento della Statua di Gianduia sul tronetto predisposto in piazza Roma.

Lunedì 28 febbraio 2022 – La Fagiuolata

Lo spettacolo simbolo della tradizione carnevalesca santhiatese, ovvero la “Colossale Fagiuolata” del lunedì grasso, in cui solitamente vengono distribuite almeno 20.000 razioni di salame e fagioli, quest’anno vedrà un cambiamento nelle modalità distributive per ottemperare alle norme sanitarie; ma la Tradizione della “Storica Colossale Fagiuolata” sarà in ogni caso rispettata.

Martedì 1° marzo 2022 – La consegna dei premi

Se vi sarà la possibilità, verranno proposti i “Giochi di Gianduia” riservati ai bambini, a cui seguirà la consegna dei premi e degli attestati a chi ha partecipato all’iniziativa di addobbare vetrine e balconi.

Martedì 1° marzo 2022 – La chiusura del Carnevale

Alla sera sarà rimossa la statua di Gianduia dal suo tronetto e si terrà l’ammaina bandiera. Non ci sarà il tradizionale “Rogo del Babaciu”, in quanto, in via del tutto straordinaria, i “Carnevalanti” si daranno appuntamento a giugno per concludere insieme questo carnevale così particolare.

CARNEVALE DI VERCELLI 2022

Il Comitato Manifestazioni Vercellesi ha reso noto il calendario delle prossime iniziative carnevalesche. Pur se in forma ridotta, e senza sfilate” il “Carvè” sfrutta tutte le occasioni utili per portare un po’ di colore ed allegria in città e nei paesi del circondario.

Il programma:

Sabato 26 Febbraio 2022

Ore 13.15 Raccolta derrate alimentari c/o Carrefour in collaborazione con Croce Rossa VERCELLI RONSECCO – Partecipazione Fagiolata PRAROLO – Fagiolata e Consegna Chiavi OLCENENGO – Consegna Chiavi e Partecipazione Fagiolata STROPPIANA – Partecipazione Fagiolata ASIGLIANO – Partecipazione Fagiolata 

Domenica 27 Febbraio 2022

 Ore 12.00 TRICERRO – Consegna chiavi c/o Comune SOLO Bicciolano e Bela Majin PERTENGO – Partecipazione Fagiolata RIVE – Distribuzione Brodo di Carnevale COSTANZANA – Partecipazione Fagiolata PEZZANA – Consegna chiavi e Fagiolata

Venerdì 4 Marzo 2022

Ore 21.00 TEATRO CIVICO VERCELLI – Consegna borse di studio Premio “IL CAVALLINO D’ORO” 

Sabato 5 Marzo 2022

Ore 11.00 ALBANO – Consegna Chiavi 

Domenica 6 Marzo 2022

Ore 11.00 SALASCO – Partecipazione Fagiolata e giochi 

Sabato 12 Marzo 2022 VIAREGGIO – Partecipazione sfilata Bicciolano e Bela Majin

CARNEVALE DI CHIVASSO 2022

Lo Storico Carnevalone di Chivasso, la cui tradizione risale al 1951, propone un ricco calendario di eventi invernali in attesa della spettacolare sfilata estiva.

Si tratta di serate musicali o teatrali che saranno ospitate all’interno del Teatro dell’Oratorio Beato Angelo Carletti, in piena sicurezza nel rispetto delle regole anti Covid.

Il programma:

Giovedì 24 febbraio

Ore 21.00 con la Cerimonia di Riconferma dei Poteri della Bela Tolera Melissa Bertaina e dell’Abbà Ugo Novo presso il Teatro dell’Oratorio Beato Angelo Carletti. 

Venerdì 25 febbraio

Ore21.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con CARNVEALECANTANDO… con il Pianoforte Gigante

Sabato 26 febbraio

Ore 16.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con A CARNEVALE OGNI FABIA VALE! 

Ore 21.15 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con “ I BADOLA” con MARCO & MAURO

Domenica 27 febbraio 

Ore 11.15 al Duomo Collegiata di Santa Maria Assunta con la SANTA MESSA DI CARNEVEVALE 

Ore 16.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con SPETTACOLO TEATRALE “VARIETÀ”

Lunedì 28 febbraio 

Ore 21.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con CONCERTO LIRICO DI CARNEVALE “IL SALOTTO DEL ‘900”

Martedì 1 marzo 

Ore 16.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con “CARNIVAL’S TALENT SHOW”

Ore 21.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con CARNVEVALANDO A TEATRO

Venerdì 4 marzo 

Ore 21.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con REPLICA- SPETTACOLO TEATRALE “VARIETÀ”

Sabato 5 marzo 

Ore 21.00 al Teatro oratorio Beato Angelo Carletti con CONCERTO GOSPEL 

CARNEVALE IN MASCHERA ALLA PALAZZINA DI CACCIA DI STUPINIGI 

Una corte colorata e festosa sarà pronta ad accogliere tutti i bambini in maschera alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. Parrucche, bustini e panciotti, crinoline, sete e ruches, direttamente dal Carnevale di Venezia, faranno rivivere alle famiglie in visita le origini del carnevale con i costumi del gruppo storico Nobiltà Sabauda. 

Con coreografie “piumate” su musiche settecentesche e qualche “colpo di teatro” ci si troverà immersi in un’atmosfera “Tra Sogno e Realtà”. L’appuntamento rientra nel programma FAMU – Famiglie al Museo, un’occasione per visitare la Palazzina di Stupinigi con tutta la famiglia con temi a misura di bambino.

Domenica 20 febbraio, dalle ore 14 alle 18.30 (ultimo ingresso 18).


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.