Viaggio nell’Italia del vino Osservatorio Enoturismo, i nuovi trend del mondo del vino in Italia

E stato presentato il libro “Viaggio nell’Italia del vino Osservatorio Enoturismo: normative, buone pratiche e nuovi trend” scritto da Dario Stefàno e da Donatella Cinelli Colombini con le associazioni Città del vino e Le donne del vino, sulla base dell’indagine condotta da “Nomisma-Wine Monitor” su 92 Comuni e 150 cantine.

Il libro e l’indagine mettono in rilievo gli impatti economici che la leva dell’enoturismo è in grado di generare: per le aziende che hanno partecipato all’indagine, il 13% del fatturato complessivo può essere ricondotto a tale attività (degustazioni, hospitality, vendita diretta). Un punto importante su cui riflettere e che può portare ad azioni di rilancio e ulteriore sviluppo in particolare per le realtà di più piccole dimensioni.

La percentuale del business derivante dal turismo è del 14% nelle piccole imprese e del 6% in quelle grandi con una madia del 7%. La stragrande maggioranza dei turisti arriva grazie ai contatti diretti delle aziende (99%) seguono i grandi portali  mentre i contatti da canali istituzionali non arrivano al 50% ed hanno rilevanza solo nel Sud e nelle isole.

I mportante è il nuovo ruolo delle donne nell’enoturismo italiano: dall’indagine fatta nelle 150 cantine, emerge che sono donne l’80% di chi fa marketing e comunicazione, il 51% di chi è impegnato nel commerciale, il 76% di chi declina il vino nell’ambito turistico, mentre solo il 14% rimane impegnato in vigna e in cantina. Anche sul lato della domanda, si registra un aumento delle donne tra gli enoturisti.

Lo scenario italiano, composto da imprese di produzione e territori del vino, viene presentato con il quadro normativo aggiornato e nella sua attualità post covid, evidenziando come le opportunità costituite dall’interesse dei visitatori diano origine a un diffuso e fitto reticolo di investimenti, aggiornamenti tecnologici e sperimentazioni. Azioni che potrebbero ottenere maggiori esiti se coordinate da una regia nazionale capace di fornire dati puntuali e indirizzare i flussi in modo omogeneo


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.