Per la provincia di Cuneo il cicloturismo è diventato una grande risorsa per il territorio

Nella provincia di  Cuneo il cicloturismo è oramai diventato una grande risorsa per il territorio, che continuera’ a crescere nel prossimo futuro – secondo il presidente provinciale Confcommercio Cuneo, Luca Chiapella – grazie a tutte le azioni messe in campo da Confcommercio e Conitours che da sempre hanno creduto nelle potenzialità del cicloturismo.

Ora si sta lavorando per sviluppare un progetto che comprenda Cuneo e le sue vallate, grazie alla costituzione del Club di prodotto, ossia una rete dedicata agli appassionati del cicloturismo, realizzata da Conitours dove gli iscritti al Club, che per ora sono oltre cento, hanno in comune l’opportunità di offrire e proporre dei servizi agli appassionati delle due ruote a pedali: alberghi e ristoranti, rifugi e campeggi, bike service e anche servizio di guide sui percorsi cicloturistici del Cuneese.

“Il cicloturismo per Cuneo e le sue vallate, e’ ormai una realta’ che può, anzi deve ulteriormente essere sviluppata – precisa Davide Dalmasso, assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Cuneo. Prendendo spunto da altre risorse del nostro territorio, come per esempio l’enogastronomia, anche in questo caso e’ importante creare un sistema, fare rete. Per questo il Comune di Cuneo ha creato una rete di 600 chilometri in torno alla citta’, percorribili in bici in sicurezza, recuperando strade secondarie anche dei comuni limitrofi, proprio per creare una sinergica continuità. La nostra città, poi, ha fatto e farà ancora molto per sostenere il cicloturismo per turisti ed appassionati ma anche per sostenere e dare un nuovo impulso alla volontà dei cuneesi di muoversi in bici, per creare una mobilita leggera, sostenibile e non inquinante.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.