Le Panchine Giganti in Piemonte: un fenomeno sociale per dare un impulso all’economia e al turismo locali

Le Panchine Giganti – Big Bench Community Project ideate da Chris Bangle sono diventate un’attrazione e un simbolo dell’Alta Langa- BBCP è un’iniziativa no profit promossa dal designer americano Chris Bangle insieme alla moglie Catherine, che dal 2009 vivono a Clavesana dal 2009 e hanno deciso di realizzare un progetto che possa fornire un contributo all’economia e al turismo locali. Leggi tutto »

Il 23 e 24 settembre 2017 apertura straordinaria per monasteri, pievi, santuari, chiese, musei diocesani in Piemonte e Valle d’Aosta

Apertura straordinaria per 500 monasteri, pievi, santuari, chiese, musei diocesani visitabili con l’accoglienza dei volontari il 23 e il 24 settembre 2017. Saranno allestite mostre, organizzati concerti, eventi teatrali e reading per coinvolgere i visitatori. L’iniziativa rientra nel progetto Città e Cattedrali, il grande piano di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico presente in Piemonte e in Valle d’Aosta, ideato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e dalle Diocesi delle due regioni.

Leggi tutto »

La Valle di Susa da scoprire: Sacra di San Michele, Susa, Forte di Exilles, Abbazia di Novalesa, i Parchi delle Alpi Cozie, Via Francigena

La Valle di Susa è un’area piena di risorse turistiche di ogni, dei veri e propri tesori archelogici, storici, naturalistici.  I monumenti storici sono tantissimi tra cui l’imperdibile Sacra di San Michele, monumento simbolo della Regione Piemonte e luogo che ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per il nome della Rosa.

La Sacra di San Michele è un’antichissima abbazia costruita tra il 983 e il 987 sulla cima del monte Pirchiriano, a 40 chilometri da Torino. Dall’alto dei suoi torrioni si possono ammirare il capoluogo piemontese e un  panorama fantastico della Val di Susa.  All’interno della Chiesa principale della Sacra, risalente al XII secolo, sono sepolti membri della famiglia reale di Casa Savoia. La Sacra di San Michele s’inserisce all’interno di una via di pellegrinaggio lunga oltre 2 mila chilometri che va da Mont Saint-Michel, in Francia, a Monte Sant’Angelo, in Puglia. Leggi tutto »