Ad Acqui Terme tre giorni dedicati a Monferrato e al suo vino e territorio con Acqui Wine Days

Una tre giorni con riflessioni attorno al mondo del vino e ovviamente degustazioni è il programma di Acqui Wine Days, Monferrato, talento straordinario in calendario ad Acqui Terme dal 25 al 27 settembre.
La manifestazione è dedicata al Brachetto d’Acqui e all’Acqui docg Rosé, nuova declinazione enologica non dolce da uve brachetto in versione sia spumante sia di vino “fermo”. Il 26 settembre si ripeterà per il terzo anno la magia della Notte in Rosè con una serie di eventi e spettacoli itineranti.

L’attività di promozione dei vini dell’Acquese che il Consorzio di tutela ha avviato in questi anni, ha portato i vini di questo territorio sul mercato nazionale e internazionale, dando il giusto valore a una produzione di qualità e al tempo stesso promuovendo a livello turistico Acqui e le colline del Monferrato Alessandrino.

Acqui Wine Days rappresenta un’ ulteriore iniziativa di tre giornate dedicate al Brachetto Docg e Doc e alla valorizzazione dei nostri produttori vitivinicoli, che hanno affrontato un anno di difficoltà economica a causa della pandemia, subendo una perdita nelle vendite.

Per tutti i tre giorni, dal 25 al 27 settembre, Acqui Terme si trasformerà in una piccola patria del vino “made in Monferrato”. La manifestazione, infatti, prevede cene e degustazioni a tema Acqui Rosé e Brachetto d’Acqui docg nei ristoranti e nei locali di Acqui Terme con il grande e scenografico Temporary Brachetto Lounge, un punto di degustazione allestito con il supporto della Regione Piemonte in piazza Italia. Accanto vi sarà la presenza della Scuderia Ferrari con l’esposizione di alcuni modelli della casa automobilistica per suggellare l’accordo preso con la città termale in vista del raduno che si terrà nel 2021.

Il programma di questa prima edizione di Acqui Wine Days si aprirà alle ore 11 del 25 settembre in Villa Ottolenghi, con un workshop riservato agli addetti del settore dal titolo “Le bollicine e i vini in rosa, scenario, mercato, tendenze e prospettive”. Il confronto, sarà tra e con alcuni dei massimi esperti del comparto vitivinicolo, che analizzeranno e discuteranno il tema degli Sparkling Rosé: l’economia di questo settore, i nuovi scenari di un mercato in continua evoluzione e le tendenze e i gusti di un pubblico sempre più attento a quello che consuma. L’obiettivo di questo primo appuntamento è quello di dare indicazioni utili e concrete all’economia nazionale del vino e di avviare così un vero e proprio osservatorio del mondo delle bollicine e vini fermi rosa. Villa Ottolenghi, sede del workshop, è una dimora acquese della prima metà del ‘900 immersa in un vigneto e caratterizzata dalla presenza di importanti opere d’arte, vincitrice nel 2011 del premio European Garden Award per il giardino più bello d’Europa. A seguire alle ore 18 presso Palazzo Robellini presentazione di “I vini del territorio incontrano i sapori della tradizione /reinterpretazione e abbinamenti insoliti” con degustazione presso l’Enoteca Regionale.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.