Memoria e Passione. Da Capa a Ghirri. Capolavori dalla Collezione Bertero a Torino.

Memoria e Passione. Da Capa a Ghirri. Capolavori dalla Collezione BerteroCamera – Centro Italiano per la Fotografia presenta una mostra esclusiva, attraverso le immagini più importanti della collezione Bertero. Una mostra unica in Italia, grazie alla qualità delle fotografie e alla particolarità dell’impostazione. La collezione contempla ben oltre duemila immagini, e tra queste i curatori ne hanno selezionato più di trecento, realizzate da circa cinquanta autori che provengono da tutto il mondo tra cui possiamo annoverare Bruno Barbey, Gabriele Basilico, Gianni Berengo Gardin, Robert Capa, Lisetta Carmi, Henri Cartier-Bresson, Mario Cattaneo, Carla Cerati, Mario Cresci, Mario De Biasi, Mario Dondero, Alfred Eisenstaedt, Franco Fontana, Luigi Ghirri, Mario Giacomelli, Jan Groover, Mimmo Jodice, Wuilliam Klein, Herbert List, Duane Michals, Ugo Mulas, Ruth Orkin, Federico Patellani, Ferdinando Scianna, Franco Vimercati e Michele Zaza.

Memoria e Passione. Da Capa a Ghirri. Capolavori dalla Collezione Bertero, curata da Walter Guadagnini, direttore di Camera, con la con la collaborazione di Barbara Bergaglio, e Monica Poggi rappresenta il racconto del nostro presente e passato. Spaziando tra le sale di Camera, ci possiamo soffermare tra le immagini che rappresentano lo scenario di un Paese e di tanti luoghi. I personaggi protagonisti delle immagini sono contadini, preti, famiglie e personaggi comuni. Tra le opere in mostra possiamo ammirare alcune delle fotografie più significative da annoverare nell’ambito della storia della fotografia internazionale.Tante le opere significative che rappresentano l’evoluzione della fotografia italiana, vere e proprie pietre miliari conosciute in tutto il mondo.

 

 


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.