Il Festival PianoEchos. Settimane pianistiche internazionali in Monferrato

Il Festival “PianoEchos. Settimane pianistiche internazionali in Monferrato”, giunto alla
XVI edizione, si può oggi considerare tra i più interessanti festival pianistici del Nord-Ovest
e coinvolge ogni anno migliaia di spettatori. La manifestazione è un itineraio musicale che
attraversa l’incantevole scenario delle colline del Basso Monferrato e si svolge nel momento
più suggestivo dell’anno, l’inizio dell’autunno.
PianoEchos nasce nel 2004 con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il ricco patrimonio
storico, artistico e paesaggistico del Monferrato attraverso un festival di indiscutibile livello
artistico interamente dedicato al pianoforte.
I concerti si tengono in chiese, castelli, abbazie, teatri e palazzi storici, ville, musei e sono un
appassionante viaggio alla scoperta di luoghi talvolta sconosciuti ai loro stessi abitanti.
Percorrere le dolci ondulazioni di questa terra incantata, attraversarne i campi e i vigneti per
ascoltare i concerti di PianoEchos è un tutt’uno in cui musica, luoghi, storia, paesaggi e
prodotti della terra trovano una sintesi felicissima.

In 15 anni il festival ha toccato 40 luoghi d’arte delle province di Alessandria e Asti,
proponendo artisti di fama mondiale e giovanissimi talenti provenienti da ben 24 Paesi e da
4 continenti. Un’opera di decentramento capillare e sistematica che raggiunge anche centri
piccolissimi e completamente esclusi da una programmazione musicale di qualità. In molti
casi i concerti costituiscono un’occasione unica per entrare in spazi altrimenti inaccessibili e
che si possono scoprire anche grazie a visite guidate realizzate ad hoc.

Fin dalla seconda edizione PianoEchos ha inoltre istituito un premio, il “Tasto d’Argento”,
che viene consegnato ogni anno ad una personalità di spicco del panorama pianistico
internazionale. Nell’albo d’oro figurano personaggi come Daniel Rivera, Lazar Berman,
Bruno Canino, Paolo Fazioli, Grigory Sokolov e Ivo Pogoreich: autentiche star degli 88 tasti
che hanno regalato serate memorabili al numeroso pubblico del festival.
La XVI edizione del festival si terrà dal 3 al 13 ottobre 2019 e conterà nove concerti.
PianoEchos è stato premiato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha il
patrocinio della Commissione Europea ed è gemellato con il Festival Musicales des
Grandes Crus (Francia), la più importante iniziativa musicale della Borgogna.