Connect with us

Romanico

Abbazia di Fruttaria – San Benigno Canavese
Tipologia
Descrizione

Fruttuaria è un'abbazia che risale ai primi anni del 1000 d.c. nel territorio di San Benigno Canavese. Fu fondata da Guglielmo da Volpiano e la posa della prima pietra avvenne nel 1003 dopo Cristo. L'abbazia nasce nei possedimenti terrieri della famiglia di Guglielmo, il quale si occupò anche dell'edificazione. Egli infatti, tra la fine del X e l'inizio dell'XI secolo, oltre che figura religiosa di primo piano, fu costruttore e restauratore di alcuni dei più importanti edifici religiosi di Francia e del Piemonte.

Nei secoli XII e XIII l'abbazia conobbe il suo massimo splendore: nel 1265 l'abbazia possiede 200 tra chiese e celle in Italia e altre 30 in Germania e Austria. Gli abati governavano inoltre quelle che vengono comunemente dette "le quattro terre abbaziali", ossia gli attuali comuni di San Benigno Canavese, Montanaro, Lombardore e Feletto. Le terre di Fruttuaria, al tempo, potevano anche battere moneta.

Dell'antica chiesa romanica presente nell'abbazia rimane intatta solo la torre campanaria. Costruita sul lato nord della chiesa, la torre ha sezione quadrata di circa 10 metri di lato con muri di 2,5 metri di spessore. Si compone di 7 piani per un'altezza totale di 33 metri. Gli archetti che formano le cornici marcapiano sono in laterizio; una lesena centrale percorre interamente ciascuna delle sue pareti, definendo specchiature nelle quali si aprono, salendo verso l'alto, monofore e bifore di diversa fattura che alleggeriscono l'imponenza della mole.

 

Descrizione lunga

Fruttuaria è un'abbazia che risale ai primi anni del 1000 d.c. nel territorio di San Benigno Canavese. Fu fondata da Guglielmo da Volpiano e la posa della prima pietra avvenne nel 1003 dopo Cristo. L'abbazia nasce nei possedimenti terrieri della famiglia di Guglielmo, il quale si occupò anche dell'edificazione. Egli infatti, tra la fine del X e l'inizio dell'XI secolo, oltre che figura religiosa di primo piano, fu costruttore e restauratore di alcuni dei più importanti edifici religiosi di Francia e del Piemonte.

Nei secoli XII e XIII l'abbazia conobbe il suo massimo splendore: nel 1265 l'abbazia possiede 200 tra chiese e celle in Italia e altre 30 in Germania e Austria. Gli abati governavano inoltre quelle che vengono comunemente dette "le quattro terre abbaziali", ossia gli attuali comuni di San Benigno Canavese, Montanaro, Lombardore e Feletto. Le terre di Fruttuaria, al tempo, potevano anche battere moneta.

Dell'antica chiesa romanica presente nell'abbazia rimane intatta solo la torre campanaria. Costruita sul lato nord della chiesa, la torre ha sezione quadrata di circa 10 metri di lato con muri di 2,5 metri di spessore. Si compone di 7 piani per un'altezza totale di 33 metri. Gli archetti che formano le cornici marcapiano sono in laterizio; una lesena centrale percorre interamente ciascuna delle sue pareti, definendo specchiature nelle quali si aprono, salendo verso l'alto, monofore e bifore di diversa fattura che alleggeriscono l'imponenza della mole.

 

Suggerimenti per Te

Gli ultimi articoli

Curiosità10 ore ago

Song for Stars, gli Humanoid Gods musicano lo spettacolo del planetario di Pino Torinese

Prosegue Song for Stars con una nuova sonorizzazione. Toccherà agli Humanoid Gods dar suono al cielo in movimento della cupola del Planetario. Un vero...

Curiosità1 giorno ago

Una passeggiata a Coazze sulle orme di Pirandello

Dall’Ufficio Turistico di Coazze, ha inizio un percorso di due ore circa, in dieci stazioni “topiche” per la vita di...

In Evidenza3 giorni ago

Sabato 29 e domenica 30 giugno Limone Piemonte ospita la prima edizione del Festival del Trail Running

Sabato 29 e domenica 30 giugno Limone Piemonte ospita la prima edizione del Festival del Trail running, un weekend dedicato...

Mostre5 giorni ago

A Baveno una serie di appuntamenti alla scoperta di alberghi e ville

Il Museo Granum di Baveno propone per l’estate 2024 alcuni appuntamenti sul territorio come occasioni di approfondimento della mostra “Alberghi...

Curiosità6 giorni ago

Come scegliere il lavabo perfetto per il tuo bagno

Il lavabo è uno degli elementi centrali di ogni bagno, un componente essenziale sia per l’uso quotidiano che per l’estetica...

Eventi6 giorni ago

Aperture serali, visite, degustazioni e passeggiate in notturna: tornano le Sere FAI d’Estate in Piemonte

Da fine giugno a inizio settembre 2024 tornano le Sere FAI d’Estate. Nei Beni del FAI, da Nord a Sud...

Curiosità1 settimana ago

10 mila spettatori alla 28esima edizione di Ritmika al PalaExpo di Moncalieri

Da settembre a giugno: Ritmika nella sua 28esima edizione ha cambiato date, diventando il festival di apertura della stagione musicale in...

Eventi1 settimana ago

Torna il festival teatrale “Ferie di Augusto” a Bene Vagienna

Dal 5 al 13 luglio, spettacoli imperdibili nell'antico teatro romano con protagonisti di fama nazionale

Advertisement