L’eccellenza vitivinicola del Piemonte attraverso i suoi vini DOC e DOCG

Il Piemonte è una delle regioni italiane che detiene il maggior numero di DOC e DOCG. Le Langhe, il Roero, il Monferrato, sono luoghi che possiedono un’antichissima tradizione vinicola. La zona del Gavi è caratterizzata dalla produzione del vino fin dal 972, come testimonia un antico documento. Ma la storia si potrebbe far risalire addirittura ai tempi dei romani quando il “vinum alba lux”, vino bianco proveniente dalla provincia piemontese, era famoso nell’impero. Così come il “vinum brachetum”, vino piemontese rosso frizzante il quale, si dice, venisse bevuto da Cleopatra.

E’ per questa storia e quest’immenso patrimonio che abbiamo deciso di dedicare una sezione di Piemonte Expo alle denominazioni DOC e DOCG del Piemonte. Conoscere questi vini, assaporarli e conoscerne la storia equivale a ripercorrere la storia d’Italia, ed è per questo che la valorizzazione del territorio non può prescindere dalla valorizzazione del vino.

Nella sezione che abbiamo creato sarà possibile esplorare i vini innanzitutto attraverso la bipartizione DOC e DOCG. Inoltre grazie ad una mappa interattiva sarà possibile “seguire” il proprio vino preferito, scoprirne le zone, i comuni e le colline che ogni giorno vedono impegnati i produttori nell’attesa della vendemmia.

Ogni vino viene descritto con le informazione storiche e organolettiche che lo contraddistinguono, inoltre sarà possibile consultare il sito del consorzio di appartenenza così da scoprire le centinaia di aziende piemontesi in possesso delle denominazioni DOC e DOCG, garanzia di affidabilità e qualità.