Domenica 27 maggio anche in Piemonte la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane

Torna il tradizionale appuntamento di primavera con la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: Domenica 27 maggio A.D.S.I aprirà oltre 400 residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt’Italia a centinaia di migliaia di visitatori e turisti italiani e stranieri.

Nell’anno in cui l’Europa celebra la sua tradizione culturale istituendo l’Anno Europeo delPatrimonio Culturale, la European Historic Houses Association, a cui A.D.S.I. aderisce, ha raccolto l’invito a celebrare la tradizione e cultura europea, di cui le dimore storiche sono parte rilevante, con una serie di iniziative organizzate da tutte le organizzazioni europee nella Private Heritage Week, che si svolgerà tra il 24 e il 27 maggio.

La Giornata Nazionale A.D.S.I. si ripropone così come l’occasione per scoprire luoghi di straordinaria bellezza, spesso poco noti al grande pubblico, ma anche per sensibilizzare sull’importanza della conservazione e della valorizzazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, la cui tutela è affidata ai singoli proprietari. Ville, castelli e parchi protagonisti della Giornata che rappresentano il nostro patrimonio culturale– storico, artistico, architettonico, paesaggistico– ma hanno anche un impatto rilevante sull’economia dei loro territori di riferimento, poiché mete di interessanti percorsi turistici e possibilità concreta di mantenere in vita antichi mestieri necessari per la conservazione degli immobili e dei giardini storici, come restauratori, pittori, giardinieri, vetrai, marmisti o mosaicisti.

Come ogni anno, il programma della Giornata Nazionale si arricchirà con iniziative locali dedicate ai visitatori di tutte le età – eventi eno-gastronomici, spettacoli, mostre, concorsi fotografici – che quest’anno avranno l’obiettivo di valorizzare storia e tradizioni regionali che sono espressione del nostro comune patrimonio culturale europeo.

Le dimore visitabili in Piemonte e Valle d’Aosta

ALESSANDRIA:
Castello di Gabiano – Gabiano (AL)
Castello Sannnazzaro – Giarole (AL)
Villa La Marchesa – Novi Ligure (AL)
Villa Schella – Ovada (AL)
Castello di Ozzao Monferrato – Ozzano Monferrato (AL)
ASTI:
Palazzo Gazelli – Asti
Castello di Calosso d’Asti – Calosso d’Asti (AT)
Castello di Montemagno – Montemagno (AT)
Castello di Robella – Robella (AT)
BIELLA:
Palazzo La Marmora – Biella
Castello di Massazza – Massazza (BI)
CUNEO:
Villa Oldofredi Tadini – Cuneo
Casaforte Gondolo del Villasco – Peveragno (CN)
Tenuta Berroni – Racconigi (CN)
Badia di Santa Maria Castello – Rocca de’ Baldi (CN)
Castello di Sanfré – Sanfrè (CN)
NOVARA:
Podere ai Valloni – Boca (NO)
Villa Motta – Orta San Giulio (NO)
TORINO:
Palazzo Provana di Collegno – Torino
Castello dei Conti Filippa – Castagnole Piemonte (TO)
Castello di Provana di Collegno – Collegno (TO)
Villa Richelmy – Collegno (TO)
Castello di La Loggia – La Loggia (TO)
Castello di Osasco – Osasco (TO)
Castello di Pavarolo – Pavarolo (TO)
Casa Lajolo – Piossasco (TO)
Castello di Pralormo – Pralormo (TO)
Castello di Marchierù – Villafranca Piemonte (TO)
Castello Romagnano – Virle Piemonte (TO)
Palazzotto Juva – Volvera (TO)


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.