Precollinear Park il progetto di Torinostratosferica per dare vita a Corso Gabetti

L’associazione culturale no profit Torinostratosferica  attiva già dal 2014, ha presentato il progetto Precollinear park, il parco che fa tendenza.

Il progetto è stato già presentato nella scorsa edizione del festival Utopian Hours, festival internazionale della città creato da Torinostratosferica, si tratta di un intervento di pianificazione e progettazione della striscia verde al centro di Corso Gabetti.

L’idea era quella di trasformare la striscia alberata del corso che va da piazza Hermada a piazza Borromini, dove i tram non passano più da anni, in un parco lineare aperto al pubblico.

Dopo l’interruzione della linea tramviaria, nessuno si è più preso cura di questo luogo unico e ricco di potenzialità, a cavallo fra i quartieri di Borgo Po e Madonna del Pilone.

All’inizio di questa estate l’associazione Torino Stratosferica ha iniziato a riqualificare piazza Hermada e la corsia centrale di corso Gabetti per creare il Precollinear Park , parco lineare di precollina.

         

La tratta che costituisce il parco è lunga oltre 500 metri, ricco di verde e aperto a tutti, ci si può sedere sulle panchine gialle in legno ed osservare il panorama, immersi dal verde della zona.

Torinostratosferica ha inserito in corso Gabetti,  fioriere e nuovi elementi di arredo urbano che comprendono sedie e panche.

In piazza Hermada è stato creato un piccolo giardino sulla collinetta a lato che è caratterizzato da dei nastri colorati che lo addobbano.

Sul ponte Regina Margherita sono arrivate comode sedute da cui godere la migliore vista su Superga di tutta la città e più recentemente è stato aggiunto un container giallo ma ancora non è stato svelato il motivo.

Per sostenere il progetto è partita una raccolta fondi, lanciata dall’associazione.

Le donazioni saranno utilizzate per realizzare altri interventi di manutenzione del e per acquistare arredi da allestimento per il parco.

Oggi il Precollinear Park è un luogo d’incontro e socialità, in cui ogni settimana prendono vita eventi di vario genere come presentazioni di libri, incontri con autori, sessioni di yoga , allenamento e laboratori di giardinaggio.

La nascita del parco è il risultato di uno sforzo collettivo, merito dei molti volontari coinvolti , grazie anche all’aiuto di  Open House Torino e al contributo generoso di molti donatori.

 

 

 


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.