Cani in posa – dall’antichità ad oggi presso la Reggia di Venaria Reale (To)

Dal 20 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019, presso la sontuosa Sala delle Arti della Reggia di Venaria Reale sarà esposta la Mostra Cani in posa, dall’antichità ad oggi. Un’importante Mostra a testimonianza del ruolo del cane nella storia dell’arte attraverso una collezione che spazia tra manufatti, sculture, disegni, incisioni e fotografie a cura di artisti classici e contemporanei. L’esposizione a cura di Francesco Petrucci, è organizzata da Glocal Project Consulting e Consorzio delle Residenze Reali Sabaude da un’intuizione di Fulco Ruffo di Calabria. Il fulcro della Mostra è la significativa presenza del cane, la quale si è garantita, nel corso del passare del tempo, una propria indipendenza nelle rappresentazioni artistiche. Il fedele amico dell’uomo, costituisce l’animale più raffigurato dopo l’uomo, a suggellare il rapporto profondo e sincero che li unisce da sempre.

La Mostra è costituita da cinque grandi sezioni:
– Cani nell’antichità, con sculture e manufatti della civiltà greco-romana.
– Cani in posa, con ritratti di cani in posa o in azione (XVI-XXI secolo).
– Cani, uomini e donne in posa, dove uomini, donne e bambini sono ritratti a fianco di uno o più cani (XVI-XXI secolo).
– Cani in scena, dove il cane è inserito in un contesto di vita reale, religiosa o rappresentazione simbolica, a dimostrazione della condivisione della vita con l’uomo (XVI-XXI secolo).
– Cani immaginari, dove la figura del cane viene trasformata grazie alla fantasia degli artisti, compreso il mondo del fumetto (XVI-XXI secolo).

Degna di nota la ricca collezione di capolavori che spaziano dal pompeiano Cave Canem del Museo Archeologico di Napoliprovenienti da importanti musei nazionali ed internazionali come i Musei Vaticani,gli Uffizi, la Reggia di Caserta, i Musei Civici di Firenze, la Galleria Nazionale di Sofia, il Museo Nazionale della Scienza e della tecnologia di Milano, oltre al
Museo Antonio Salinas di Palermo e altri ancora. Sono presenti capolavori di artisti tra ‘500 e ‘700 come Jacopo BassanoFrans SnydersLuca GiordanoSebastiano RicciGiovan Battista TiepoloAntonio Canova, per giungere ad eccellenze contemporanee come Carlo CarràElio ErwitKeith Haring e molti altri.

La Mostra “Cani in posadall’antichità ad oggi” realizzata in coproduzione dal Consorzio delle Residenze Sabaude insieme alla Glocal Project Consulting con il sostegno finanziario della società inglese Alphashire e RDB Gallery, si trasforma in un appuntamento dedicato alla cinofilia, grazie anche alla preziosa partecipazione dell’ Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana), che avrà un ruolo importante all’interno dei giardini  della Reggia di Venaria. La Mostra è sostenuta da aziende italiane e straniere e in particolar modo da Alphashire, azienda operante nell’ambito dell’organizzazione di eventi culturali ed iniziative attinenti al lifestyle con i suoi prestigiosi brand tra cui Ascot e Pommery. Tra sponsor di settore Rome di Bellegarde, la nuova galleria nel cuore di Londra, Monge azienda made in Italy di notevole rilievo nel settore del pet food. Presente Vodafone con il nuovo dispositivo di localizzazione per animali, oltre alla nota catena di distribuzione di prodotti per pet Arcaplanet  e la Isi & Friends azienda torinese che produce accessori come mcollari e guinzagli realizzati interamente a mano da artigiani specializzati.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.