Turismo Invernale in Piemonte

Ala di Stura

La Val d’Ala è stata un’importante località di villeggiatura montana agli albori dell’alpinismo italiano. In frazione Villar si trovano due tapis roullant  per principianti e tre impianti di risalita con 10 km di piste dedicate allo sci alpino, la maggior parte innevabili artificialmente. La pista di fondo si allunga nel pianoro in cui sorge la frazione Villar, con un anello di 6,5 km e uno didattico di 1,4 chilometri.  Il Centro di fondo a Villair offre servizi di noleggio sci, ristorazione WI-FI, piccola area camper. Gli snowboarders possono divertirsi nel piccolo snowpark. Per gli amanti delle racchette da neve ci sono 2 tracciati.

http://tourinala.com/
Acceglio

Il comprensorio per lo sci di fondo dell’Alta Valle Maira, nei Comuni di Acceglio e di Prazzo è dotato di numerosi anelli di varia difficoltà incorniciati da paesaggi incontaminati. A Prazzo si trova il bell’anello utilizzato dagli atleti dello Sci Club Valle Maira per gli allenamenti. Ad Acceglio bisogna raggiungere la suggestiva borgata di Chiappera a 1600 m, dove si snodano gli anelli pianeggianti fra i prati soleggiatti della borgata, alla base dell’imponente gruppo della Castello-Provenzale; sino a raggiungere le cascate di Stroppia. Tutti gli anelli sono collegati da tracciati di collegamento, non riservati ai soli sciatori e non soggetti a controllo.

http://www.campobaseacceglio.it/
Aisone

Nel comune di Aisone il centro fondo offre numerosi anelli di piste per un totale di 50 km ed è il punto di partenza per escursioni con gli sci che consentono di arrivare fino a Vinadio, dove è possibile sciare nella cornice del Forte Albertino, lungo i bastioni. E' disponibile anche una pista da sci di discesa adatta ai principianti e a chi inizia a sciare e una di pattinaggio su ghiaccio invernale all’interno del forte Albertino.

http://www.aisoneski.com/
Alagna Valsesia

Alagna Valsesia fa parte  del comprensorio sciistico Monterosaski con 200 chilometri  di piste interamente percorribili sci ai piedi, incastonata ai piedi delle maestose vette del Monte Rosa, famoso in tutto il mondo soprattutto per lo sci fuoripista, come recita lo slogan Freeride Paradise.
Alagna Valsesia ha deciso di unire alla più avanzata modernità le proprie tradizioni e la propria cultura, mantenendo viva l’essenza di antico insediamento Walser.

Il CAI Regione Piemonte offre la possibilità di splendidi percorsi con le racchette da neve facendo tappa al Rifugio Città di Mortara.

http://www.freerideparadise.it/
Bielmonte

Bielmonte è la stazione sciistica che sorge nel cuore dell’Oasi Zegna, in provincia di Biella, si affaccia a balconata sulla Pianura Padana.  Il comprensorio sciistico dispone di 10 km di piste per lo sci da discesa, dalle più semplici alle nere, e 20 km di tracciati per lo sci di fondo e innumerevoli percorsi per le ciaspole ed è dotata di 5 seggiovie, 2 sciovie e 2 tappeti principianti.

http://www.bielmonteneve.it/
Bardonecchia

Bardonecchia è una nota località sciistica della provincia di Torino situata in alta Val di Susa, sede delle gare di snowboard delle Olimpiadi di Torino 2006. L'area sciabile è composta da diversi comprensori, quali Colomion Les-Arnauds, Melezet e Jafferau. I primi due sono caratterizzati da piste ampie e tracciate in prevalenza nel bosco, mentre nell'ultimo è possibile sciare fuoribosco, in ambiente d'alta quota. Bardonecchiaski offre numerosi servizi, tra i quali diverse scuole di scii e snowboarding, attività per bambini e famiglie, Snowpark, snow tubing, sci alpinismo, freeride, pattinaggio, sci di fondo, ciaspole, Snowcat Safari e ristobar e cene in quota.

Limone Piemonte – Riserva Bianca

Il comprensorio sciistico di Limone Peimonte è quello che si trova più a sud della regione.

Con undici seggiovie, tre sciovie, una cabinovia e 80 km di piste, è la stazione in cui si possono trovare tutte le tipologie di piste, anche se la maggior parte sono molto larghe e presentano un livello di difficoltà intermedio.

Inoltre, è possibile per i genitori usufruire del kinder park, un luogo in cui si può lasciare i propri figli che saranno assistiti da personale qualificato.

La Riserva Bianca offre anche dieci baite in cui è possibile risposare e consumare prelibatezze piemontesi, il vino o un semplice spuntino.

A circa sei km da Limone Piemonte si trova Vernante, paese famoso per essere interamente decorato (case comprese) dalla storia di Pinocchio dipinta sui muri dai due artisti, Bruno Carlet e Meo Cavallera.

Vernante, rientra nei territori delle Alpi Marittime e offre molte opportunità per chiunque voglia praticare sport invernali: possiede una pista di pattinaggio, una pista per sci di fondo omologata F.I.S.I., costituita da tre anelli di varia difficoltà, offre l'opportunità di praticare freeride e di noleggiare l'attrezzatura.

Valle di Bellino

La Valle di Bellino in inverno offre impianti di sci alpino e sci nordico, inoltre, è possibile ammirare le abitazioni alpine tradizionali che il paese conserva intatte.

Il rifugio più recente è quello di Melezè, sull'omonimo piano, che offre attrezzatura per attività che possono essere svolte tutto l'anno, in inverno è possibile invece affittare l'equipaggiamneto necessario per sci di fondo, escursioni e sci di discesa.

Nell'alta valle di Bellino è possibile trovare una pista d'alta quota (1.800/2.000 m) formata da anelli e percorsi di varia difficoltà.

La sciovia di Borgata Chiesa è un impianto lungo 600 metri e si trova sul versante nord della Valle di Bellino ed è adatta a sciatori principianti e a famiglie con bambini.

Sestriere – Vialattea

Sestriere, comune in provincia di Torino, si trova in una delle aree sciistiche più grandi d'Europa, la Vialattea, comprensorio sciistico di 212 piste. La stazione di Sestriere è stata sede dei Giochi Olimpici Invernali e Paralimpici di Torino 2006 e, oltre ad avere una pista di pattinaggio, scuole di scii, impianti sciistici di sci di fondo e sci alpino, è una delle poche località in cui è possibile sciare in notturna su una pista olimpica illuminata.

Sauze D’Oulx – Vialattea

L'area sciistica di Sauze D'Oulx comprende piste che variano a seconda del grado di difficioltà e a 2000 metri si trova la Sportinia, dalla quale partono piste impegnative tra i boschi che collegano la località con il resto della Vialattea.