Laghi e Fiumi in Piemonte

https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=5978109

 

I laghi piemontesi sono di genere alpino e prealpino. Quelli alpini, in genere, sono poco estesi e si trovano a un’altitudine abbastanza elevata, mentre i prealpini hanno un’estensione maggiore e più importanza idrica. I vari fiumi e laghi offrono differenti bellezze, suggestioni e viste panoramiche mozzafiato, costituendo ottimi bacini in cui si versano i fiumi alpini e dando vita a una delle zone più suggestive di tutta Italia.

Un tipico esempio di lago di origine glaciale è il Lago Maggiore, perla incastonata nelle Prealpi. Dallo specchio delle sue acque emergono le Isole Borromee, composte dall’isola Madre, dalla splendida isola Bella e dall’isola dei Pescatori.

Il Piemonte è anche la regione in cui nasce il Po, il fiume più importante d’Italia, che percorre tutto il territorio piemontese raccogliendo le acque di tutti i fiumi che discendono dalle montagne piemontesi. Tra i principali fiumi del Piemonte e affluenti del Po, vanno ricordati il Tanaro, il Ticino, la Dora Baltea e la Dora Riparia.