Rifugio Gardetta

Rifugio Gardetta
Tipologia
Descrizione

Il rifugio della Gardetta è un rifugio alpino situato nel comune di Canosio (CN), in valle Maira, nelle Alpi Cozie, a 2.335 metri di altitudine. Deriva dalla ristrutturazione di un antico ricovero militare utilizzato nella seconda guerra mondiale ed è stato inaugurato nel 1994.

Situato alla confluenza tra le tre valli Maira, Stura e Grana è raggiungibile a piedi, in MTB, Gravel bike, e-BIKE o a cavallo. Offre servizio di ristorazione, 48 posti letto, camping, doccia e ammette gli animali al suo interno.

Il rifugio si trova in prossimità del percorso della Grande Traversata delle Alpi, in particolare della variante nota come percorso delle alte valli, sulla tappa che unisce Pontebernardo a Chialvetta. È inoltre posto tappa per il trekking dei Percorsi Occitani, anello di 15 giorni intorno alla valle Maira.

La zona dove sorge il rifugio vide sorgere in passato numerose fortificazioni del Vallo Alpino del Littorio, i resti di queste fortificazioni sono oggi visitabili utilizzando il rifugio come punto d’appoggio o posto tappa.

 

Descrizione lunga

Il rifugio della Gardetta è un rifugio alpino situato nel comune di Canosio (CN), in valle Maira, nelle Alpi Cozie, a 2.335 metri di altitudine. Deriva dalla ristrutturazione di un antico ricovero militare utilizzato nella seconda guerra mondiale ed è stato inaugurato nel 1994.

Situato alla confluenza tra le tre valli Maira, Stura e Grana è raggiungibile a piedi, in MTB, Gravel bike, e-BIKE o a cavallo. Offre servizio di ristorazione, 48 posti letto, camping, doccia e ammette gli animali al suo interno.

Il rifugio si trova in prossimità del percorso della Grande Traversata delle Alpi, in particolare della variante nota come percorso delle alte valli, sulla tappa che unisce Pontebernardo a Chialvetta. È inoltre posto tappa per il trekking dei Percorsi Occitani, anello di 15 giorni intorno alla valle Maira.

La zona dove sorge il rifugio vide sorgere in passato numerose fortificazioni del Vallo Alpino del Littorio, i resti di queste fortificazioni sono oggi visitabili utilizzando il rifugio come punto d’appoggio o posto tappa.

 


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.