Rifugio Fantoli

Rifugio Fantoli
Tipologia
Descrizione

Il Rifugio Fantoli si trova all’Alpe Ompio a 1005 metri di quota, nel comune di San Bernardino Verbano, a soli 20 minuti dall’uscita di Baveno dell’autostrada A26.

Il rifugio organizza diverse attività come escursionismo, geocaching, canoa e laboratori musicali.

É possibile raggiungere il rifugio dal parcheggio dell’Alpe Ompio a 937 m, imboccando un bellissimo tratto di mulattiera acciottolata tra due bei muretti che in breve conduce al rifugio in mezz’ora di percorrenza. Il panorama spazia dal Lago Maggiore a quello di Mergozzo, dalla Bassa Ossola al Cusio, sino ad inoltrarsi nella selvaggia bellezza della Val Grande, che non finisce di riservare sorprese per chi cerca un intenso momento di relax nel verde.

M. Faiè (1352 m): imboccare il sentiero natura “L’uomo e l’albero” con tabelle didattiche predisposte dall’Ente Parco della Val Grande. La traccia ben marcata sale a tratti ripidissima e con ampie vedute tutto intorno. Se il cielo è terso si gode di una vista incomparabile sui laghi Maggiore, Orta e Mergozzo, sul Mottarone, sul Monte Rosa e sulle cime della Valgrande.

Descrizione lunga

Il Rifugio Fantoli si trova all’Alpe Ompio a 1005 metri di quota, nel comune di San Bernardino Verbano, a soli 20 minuti dall’uscita di Baveno dell’autostrada A26.

Il rifugio organizza diverse attività come escursionismo, geocaching, canoa e laboratori musicali.

É possibile raggiungere il rifugio dal parcheggio dell’Alpe Ompio a 937 m, imboccando un bellissimo tratto di mulattiera acciottolata tra due bei muretti che in breve conduce al rifugio in mezz’ora di percorrenza. Il panorama spazia dal Lago Maggiore a quello di Mergozzo, dalla Bassa Ossola al Cusio, sino ad inoltrarsi nella selvaggia bellezza della Val Grande, che non finisce di riservare sorprese per chi cerca un intenso momento di relax nel verde.

M. Faiè (1352 m): imboccare il sentiero natura “L’uomo e l’albero” con tabelle didattiche predisposte dall’Ente Parco della Val Grande. La traccia ben marcata sale a tratti ripidissima e con ampie vedute tutto intorno. Se il cielo è terso si gode di una vista incomparabile sui laghi Maggiore, Orta e Mergozzo, sul Mottarone, sul Monte Rosa e sulle cime della Valgrande.


Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su "Like". Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.