Rifugio Bruno Piazza

Rifugio Bruno Piazza
Tipologia
Descrizione

Il rifugio sorge in posizione panoramica, a 1050 metri di altitudine, con vista su tutta l’alta Valchiusella, lungo il "Sentiero delle Anime" ricco di incisioni rupestri. Nei pressi del Rifugio si trova la celebre palestra di arrampicata di Traversella, utilizzabile in ogni stagione.

É un sito che conta circa 500 vie distribuite in 21 settori, con difficoltà comprese tra il II grado e l’8b. Da menzionare il Settore delle Speranze, un’area di arrampicata pensata e realizzata appositamente per ragazzi e bambini.

Di proprietà del C.A.I. – Sezione di Ivrea, il rifugio è dedicato a Bruno Piazza, presidente della sezione.

La struttura è dotata di due ampie camerate da 8 e da 12 posti, entrambe con letti a castello e caldo soppalco. I bagni provvisti di docce con acqua calda si trovano, come le camerate, al primo piano. É possibile anche soggiornare nella camera matrimoniale della romantica casa del bosco.

Il punto ristoro del rifugio possiede una sala interna e una terrazza panoramica con al centro il grande albero, che offre riparo dal sole agli ospiti. Al rifugio si possono gustare i salumi e formaggi della Valchiusella, le verdure dell’orto e la pasta fresca fatta in casa e, nei giorni più freddi, la polenta e i rustici dolci della cucina del Piazza.

Descrizione lunga

Il rifugio sorge in posizione panoramica, a 1050 metri di altitudine, con vista su tutta l’alta Valchiusella, lungo il "Sentiero delle Anime" ricco di incisioni rupestri. Nei pressi del Rifugio si trova la celebre palestra di arrampicata di Traversella, utilizzabile in ogni stagione.

É un sito che conta circa 500 vie distribuite in 21 settori, con difficoltà comprese tra il II grado e l’8b. Da menzionare il Settore delle Speranze, un’area di arrampicata pensata e realizzata appositamente per ragazzi e bambini.

Di proprietà del C.A.I. – Sezione di Ivrea, il rifugio è dedicato a Bruno Piazza, presidente della sezione.

La struttura è dotata di due ampie camerate da 8 e da 12 posti, entrambe con letti a castello e caldo soppalco. I bagni provvisti di docce con acqua calda si trovano, come le camerate, al primo piano. É possibile anche soggiornare nella camera matrimoniale della romantica casa del bosco.

Il punto ristoro del rifugio possiede una sala interna e una terrazza panoramica con al centro il grande albero, che offre riparo dal sole agli ospiti. Al rifugio si possono gustare i salumi e formaggi della Valchiusella, le verdure dell’orto e la pasta fresca fatta in casa e, nei giorni più freddi, la polenta e i rustici dolci della cucina del Piazza.