Archivio Tag: #museoegizio #virtuale

Il Museo Egizio direttamente a casa alla scoperta di tutte le collezioni presenti tramite piattaforme digitali

Il Museo Egizio non si ferma , anche a porte chiuse ha deciso di divulgare il patrimonio destinato all’umanità.

Attraverso tanti contenuti, adatti a tutti come agli esperti, ai più grandi e ai bambini, per rimanere in dialogo con il pubblico e con la comunità scientifica.

Ci saranno vari contenuti multimediali accessibili sulle piattaforme web come youtube e molte altre indicate sul sito del museo.

Tutti i martedì su youtube , Dalle Alpi alle Piramidi. Piccole storie di piemontesi illustri.

Un viaggio in giro per il Piemonte per raccontare storie di uomini audaci e appassionati di antico Egitto, in collaborazione col Centro Studi Piemontesi con il patrocinio della Regione Piemonte.

La mostra temporanea Archeologia Invisibile è caratterizzata da un virtual tour, sviluppato da alcuni studenti del corso di laurea in Ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione del Politecnico di Torino in collaborazione con lo studio creativo Robin Studio, che, utilizzando fotocamere a 360°, hanno realizzato una riproduzione 3D dell’esposizione.

Grazie al virtual tour sarà così possibile esplorare le sale espositive e le vetrine ospitate, “navigandone” tutti gli elementi, dai video ai singoli reperti, da qualunque dispositivo.
È possibile approfondire i temi della mostra anche nella Playlist “Archeologia Invisibile” su youtube attraverso video con interviste ai ricercatori che  raccontano le archeometriche che hanno permesso di riscoprire la biografia degli oggetti.

I curatori raccontano alcuni dei più curiosi e speciali oggetti della collezione attraverso alcune istantanee che appartengono ad essa.

Verranno organizzate delle conferenze del Museo Egizio.

Un doppio calendario di incontri interamente online, incentrati sui temi di ricerca e di indagine egittologica, museale e archivistica, che vedrà alternarsi ricercatori internazionali e curatori del Museo.

Le conferenze verranno effettuate in collaborazione con ACME o a cura del Dipartimento Collezione e Ricerca del Museo Egizio.

Sul canale YouTube del Museo è possibile rivedere le conferenze scientifiche del Museo Egizio, trasmesse in streaming.

Per i più piccoli è presente un vasto programma di attività interattive che comprende,

L’antico Egitto fai da te, video tutorial e mini laboratori per costruire manufatti come facevano gli antichi Egizi.

La Stelevisione, piccoli giornalisti intervistano gli egittologi del Museo.

Le Storie disegnate, acquarelli e pennello tracciano le linee per il racconto dei miti più famosi dell’antico Egitto.

Storie Egizie della sera, progetto a cura dello Spazio ZeroSei Egizio, propone un appuntamento sulla piattaforma Zoom ogni venerdì, sabato e domenica alle ore 20:30 per leggere in compagnia storie ispirate ai miti e alle leggende dell’antico Egitto.

Il Museo vanta un’ampia collezione di papiri, numerosi manoscritti che per stato di preservazione e contenuto, rappresentano una delle più importanti raccolte in ambito egittologico.

Il sito web contiene tutte le informazioni base della collezione papiri, i progetti che li vedono coinvolti e un database in continuo aggiornamento dove è possibile approfondire il contenuto dei papiri e vederli tramite immagini ad alta risoluzione.

 

Infine, per chi non avesse avuto l’opportunità dal vivo, si potrà visitare virtualmente il Museo Egizio attraverso  una visita completa con una guida d’eccezione: il direttore del Museo Christian Greco.