Rifugio Margaroli

Rifugio Margaroli
Rifugio Margaroli

Da Valdo a 1274 m, si raggiunge la stazione della seggiovia, lasciando la strada principale e seguendo la stradina che risale nei pressi di una rivendita di prodotti tipici. Dal parcheggio della seggiovia si segue con ampi zig zag, l’evidente pista da sci fino alla parte sommitale dove si trova la stazione alta, raggiungendola. Si prosegue lungo la carrozzabile che con decisa pendenza risale il bosco e sbuca nel dolce vallone di Vannino, costeggiando l’omonimo torrente in un ambiente suggestivo. Superata una bella e potente cascata alla nostra sinistra, la strada risale con un deciso strappo fi no a raggiungere una seconda piana, dove è situata una piccola e vecchia diga. Si prosegue lungo la strada carrozzabile fino al suo termine e dopo poche decine di metri si vede sullo sfondo il rifugio. Si raggiunge la fi ne della strada e si risale su comodo sentiero la piccola altura che ospita il rifugio, ore di percorrenza 2, 30.

Cima Cust 3045 m.
Corni di Nefelgiù 2651 m.
Monte Giove 3009 m.
Punta del Forno 2967 m.
Punta d’Arbola (Ofenhorn) 3235 m