Rifugio Fantoli

Rifugio Fantoli
Rifugio Fantoli

Dal parcheggio dell’Alpe Ompio a 937 m, imboccare un bellissimo tratto di mulattiera acciottolata tra due bei muretti che in breve conduce al rifugio, mezz’ora di percorrenza.Il panorama spazia dal Lago Maggiore a quello di Mergozzo, dalla Bassa Ossola al Cusio, sino ad inoltrarsi nella selvaggia bellezza della Val Grande, che non fi nisce di riservare sorprese per chi cerca un intenso momento di relax nel verde.

M. Faiè 1352 m: imboccare il sentiero natura “L’uomo e l’albero” con tabelle didattiche predisposte dall’Ente Parco della Val Grande. La traccia ben marcata sale a tratti ripidissima e con ampie vedute tutto intorno. Se il cielo è terso si gode una vista incomparabile sui laghi Maggiore, Orta e Mergozzo, sul Mottarone, sul Monte Rosa e sulle cime della Valgrande ed anche una occasione per entrare in punta di piedi nella Val Grande, l’area wilderness più ampia d’Italia, ore 1.