Museo Egizio

Museo Egizio
Azienda: Museo Egizio
Tipologia:
Descrizione:

Il Museo Egizio di Torino è il più antico museo, a livello mondiale, interamente dedicato alla civiltà nilotica ed è considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante del mondo dopo quello del Cairo. Nel museo sono presenti più di 37 000 pezzi che coprono il periodo dal paleolitico all’epoca copta. I più importanti sono: la tomba intatta di Kha e Merit; il tempio rupestre di Ellesija;
il Canone Reale, conosciuto come Papiro di Torino, una delle più importanti fonti sulla sequenza dei sovrani egizi; la Mensa isiaca, che i Savoia ottennero dai Gonzaga nel XVII secolo; la tela funebre, tessuto dipinto proveniente da Gebelein e scoperto nel 1930 da Giulio Farina; i rilievi di Djoser;
le statue delle dee Iside e Sekhmet e quella di Ramesse II, scoperte da Vitaliano Donati nel tempio della dea Mut a Karnak; il Papiro delle miniere d’oro; la Tomba di Maia, ricostruita nel museo.

Descrizione lunga:

Il Museo Egizio di Torino è il più antico museo, a livello mondiale, interamente dedicato alla civiltà nilotica ed è considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante del mondo dopo quello del Cairo. Nel museo sono presenti più di 37 000 pezzi che coprono il periodo dal paleolitico all’epoca copta. I più importanti sono: la tomba intatta di Kha e Merit; il tempio rupestre di Ellesija;
il Canone Reale, conosciuto come Papiro di Torino, una delle più importanti fonti sulla sequenza dei sovrani egizi; la Mensa isiaca, che i Savoia ottennero dai Gonzaga nel XVII secolo; la tela funebre, tessuto dipinto proveniente da Gebelein e scoperto nel 1930 da Giulio Farina; i rilievi di Djoser;
le statue delle dee Iside e Sekhmet e quella di Ramesse II, scoperte da Vitaliano Donati nel tempio della dea Mut a Karnak; il Papiro delle miniere d’oro; la Tomba di Maia, ricostruita nel museo.