Tradizione e storia dei quattro carnevali piemontesi di Borgosesia, Chivasso, Ivrea e Santhià

Date: 22 Gennaio 2020/25 Febbraio 2020

Sede: Palazzo Lascaris - Consiglio regionale del Piemonte , Via Vittorio Alfieri, 15, 10121 Torino TO, Torino

Sito Web

I Quattro Carnevali Piemontesi di Borgosesia, Chivasso, Ivrea e Santhià da quest’anno hanno deciso di intraprendere una collaborazione sinergica al fine di tutelare la cultura e la tradizione popolare, favorendo un percorso di valorizzazione delle rispettive manifestazioni, con l’essenziale supporto del Consiglio Regionale.

Ecco gli eventi organizzati per valorizzare la tradizione dei 4 carnevali storici:

22 gennaio 2020 ore 17.00 – A Torino, presso la Sala Viglione, si svolgerà l’inaugurazione della mostra relativa ai quattro grandi Carnevali storici. L’esposizione ha lo scopo di documentare la tradizione popolare e la storia delle quattro grandi manifestazioni piemontesi, con “un percorso visivo” tra i cimeli che ogni manifestazione gelosamente custodisce. La mostra è visitabile su due sedi espositive FINO AL 25 FEBBRAIO:Ufficio Relazioni con il Pubblico via Arsenale, 14 g Torino lunedì-giovedì 9.00-12.30 – 14.00-15.30, venerdì 9.00-12.30Biblioteca della Regione Piemonte “Umberto Eco” via Confienza 14, Torino lunedì-giovedì 9.00-12.30 – 14.00-16.00, venerdì 9.00-12.30

18 febbraio 2020 ore 21.00 – A Santhià, presso il “Palacarvè La Stampa”, si svolgerà un Gran Galà delle Maschere e dei Personaggi: un momento di aggregazione aperto non solo ai quattro Carnevali che hanno deciso di organizzarsi in forma partecipata, ma anche alle maschere dei Carnevali dell’intera Regione Piemonte (e non solo). Sarà un momento ludico e culturale al tempo stesso, che consentirà alle diverse maschere di presentare il loro Carnevale e la loro tradizione.

Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su “Like”. Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.

Sto caricando la mappa ....

Categorie: