Interior design, Il giardino perduto, Sulla strada dei ricordi e Il mistero di Casa Castagno – Racconigi 2018

Date: 28 Marzo 2018/4 Luglio 2018

Sede: Castello di Racconigi , Via Morosini 1, Racconigi

Sito Web

Il 28 marzo alle ore 16 partiranno al Castello di Racconigi i percorsi di visita “Interior design al Castello di Racconigi – Il mobile tra arte e storia” organizzati in occasione della mostra “Genio e Maestria. Mobili ed ebanisti alla corte sabauda tra Settecento e Ottocento” in corso presso la Reggia di Venaria fino al 15 luglio 2018. Passeggiando tra gli ambienti del Castello di Racconigi, i visitatori potranno ammirare alcuni dei capolavori dell’ebanisteria piemontese nel contesto per cui sono stati creati. La visita riguarderà i due piani nobili della residenza e attraverserà alcuni ambienti progettati da Pelagio Palagi per il re Carlo Alberto di Savoia-Carignano tra gli anni trenta e quaranta dell’Ottocento, ai quali lavorarono ebanisti del calibro di Gabriele Capello ed Henry Thomas Peters: si potranno così scoprire le raffinate decorazioni a intarsio dei mobili del Gabinetto etrusco, gli arredi da gioco della Sala del biliardo, la culla esposta nella Camera da letto di Maria Adelaide, le consoles dorate e le poltrone intagliate della Sala del palchetto – testimoni queste ultime di una riscoperta del Barocco tra gli anni venti e trenta del secolo XX. La visita tematica alla scoperta dei capolavori di ebanisteria, dei maestri intagliatori e delle loro tecniche, sarà replicata due volte al mese nelle date 11 e 18 aprile, 9 e 23 maggio, 6 e 20 giugno, 4 luglio 2018.

Attività gratuita previo pagamento del biglietto di ingresso al Castello (€ 5), salvo riduzioni o esenzioni consultabili sul sito: http://polomusealepiemonte.beniculturali.it/index.php/musei-e-luoghi-della-cultura/castello-di-racconigi/visita-il-castello-di-racconigi. Per info e prenotazioni: 0172 84595 (dal martedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.30) o via mail: [email protected]

Inoltre il 28 marzo alle ore 11 ultimo appuntamento con il percorso tematico Il giardino perduto. Itinerario tematico: dal giardino seicentesco di André le Notre al parco romantico inaugurato lo scorso 14 marzo in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio. Dalla esplorazione delle vedute prospettiche delle due facciate e del loro contesto paesaggistico si offrirà – attraverso aneddoti, riproduzioni grafiche e progetti architettonici dell’epoca – una ricostruzione evocativa del giardino seicentesco di André Le Nôtre, giardiniere di Versailles, e delle successive trasformazioni ottocentesche. Un’occasione per riportare alla luce un giardino perduto e sensibilizzare la memoria storica e la conoscenza delle vicende di un parco che affonda le sue radici nel lontano XVII secolo: da luogo di caccia e piacere ad azienda agricola con Carlo Alberto, fino all’attuale parco di Racconigi, premiato come il più bello d’Italia. Attività a cura delle educatrici museali del Castello di Racconigi e delle volontarie del Servizio Civile Nazionale.

Attività gratuita previo pagamento del biglietto di ingresso al Parco (€ 2), salvo riduzioni o esenzioni consultabili sul sito: http://polomusealepiemonte.beniculturali.it/index.php/musei-e-luoghi-della-cultura/castello-di-racconigi/visita-il-castello-di-racconigi. Per info e prenotazioni: [email protected]

Il 29 marzo seguirà un nuovo appuntamento con la letteratura nella cornice del Castello di Racconigi: alle ore 18 presso la Sala Conferenza del Castello si terrà la presentazione del libro “Sulla strada dei ricordi e Il mistero di Casa Castagno”. L’evento chiude la rassegna di quattro incontri dedicata a Giuseppina Valla e ai suoi romanzi, che si dipanano tra forti tradizioni del passato e situazioni problematiche del presente, quotidianità fatte di passioni ed emozioni, gioie, dolori e fatiche. Per informazioni: [email protected]

Il Castello di Racconigi rimarrà aperto durante le festività pasquali: domenica 1, lunedì 2 e martedì 3 aprile osserverà l’orario 9-19 con ultimo ingresso alle ore 18. Il parco, per una piacevole passeggiata tra alberi secolari e primavera in arrivo, sarà aperto dalle ore 10-19. Per festeggiare la Pasqua in modo un po’ diverso, domenica 1 aprile si potrà accedere gratuitamente al complesso di Racconigi come da tradizione della prima domenica del mese; gli amanti del pic nic di pasquetta potranno organizzarlo nel parco del Castello, che lunedì 2 aprile metterà a disposizione i propri spazi per accogliere le famiglie e gruppi di amici.

Il complesso di Racconigi osserverà il giorno di riposo settimanale mercoledì 4 aprile.

Ti è piaciuto Piemonte Expo ?
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le nostre proposte per il tuo weekend , per i tuoi appuntamenti e per il tuo turismo in Piemonte.
Rimani aggiornato su tutto quello che succede con Piemonte Telegram.
Se ti piace il nostro lavoro vai alla nostra pagina su Facebook e clicca su “Like”. Se preferisci puoi anche seguirci via Twitter e via Instagram.

Sto caricando la mappa ....

Categorie: