Festa di San Rocco 2020 – Grugliasco

Sto caricando la mappa ....

Quando
Date(s) - 24 Gennaio 2020/1 Febbraio 2020
Tutto il giorno

Dove
Grugliasco - Chiesa di San Rocco

Risorse Online Sito Web

Categorie


Come ogni anno torna la tradizionale festa di San Rocco a Grugliasco. Tanti eventi di musica, spettacolo, mostre che partono dalla storica novena itinerante nelle varie borgate della città.

Programma completo della festa di San Rocco 2020:

Venerdì 24 gennaio, alle 21, presso la sala consiliare di piazza Matteotti 50, alle 21 da non perdere l’assegnazione del premio cittadino “Gru d’Oro 2019” (20ª edizione) e dell’attestato di Grugliaschesità, a cura dell’associazione “Cojtà Gruliascheisa”. Info: cojtà@libero.it – 011 7808242-345 8902198.

Sabato 25 e domenica 26 gennaio, presso villa Boriglione, in via Lanza 31, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, l’associazione Centro Studi la Casa Sicilia espone la mostra fotografica “Uomini e miniere”: Condividere la provenienza serve a comprendere le persone del luogo in cui si vive, al fine di rafforzare il legame che ognuno ha con la propria terra. L’esposizione ripercorre momenti di vita e lavoro nelle miniere di zolfo siciliane dagli inizi del Novecento fino alla loro chiusura negli anni Settanta e rappresenta un problema che non appartiene solamente al passato. Sarà anche presentato il libro della scrittrice Giusy Panassidi “I carusi della solfara vergogna e schiavitù”. Ingresso libero. Info: 338 7533790 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..”>[email protected]

Sabato 25 e domenica 26 gennaio, al padiglione espositivo “La Nave” del parco culturale Le Serre, in via Tiziano Lanza 31, dalle 9,30 alle 19, da non perdere la 15ª mostra mercato mineralogica per diffondere la cultura e la passione per i minerali, organizzata dalla Pro loco di Grugliasco. Molti dei campioni mineralogici esposti sui tavoli erano o sono frutto delle ricerche dei collezionisti, sia in tempi recenti sia in tempi passati, nelle classiche località italiane e alpine.
Omaggi luccicanti per i bimbi
Ingresso Libero. Info: 349 1356764.

Sabato 25 gennaio, presso lo Chalet Allemand di via Lanza 31, dalle 20 la Pro Loco Grugliasco con la partecipazione di Città Futura, Sbandieratori e Musici Di Grugliasco e Borgo Centro Ressia San Bastian organizzano la cena storica tra rulli di tamburi, volteggiare di bandiere e danze popolari, per festeggiare San Rocco, Santo Patrono della Città, all’interno di una locanda. I piatti di un tempo vengono serviti tra armigeri, nobili e popolani che ci faranno respirare momenti di vita del XVI secolo. Prenotazione obbligatoria entro il 23 gennaio. Riservata ai soci. Info: 349 1356764.

Sabato 25 e domenica 26 gennaio, presso il parco culturale Le Serre, in via Lanza 31, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30 apertura straordinaria del RiMu (Rifugio antiaereo e Museo della Grugliaschesità) gestito dall’associazione Cojtà Gruliascheisa. Visita guidata al Rifugio sotterraneo e alla mostra “Grugliasco: dove si giravano i film muti – Mostra ed esposizione di foto e filmati della “Cinecittà” grugliaschese di inizio ‘900”. Info: cojtà@libero.it – 011 7808242-345 8902198.

Domenica 26 gennaio, presso la cappella San Rocco, in viale Gramsci 15, alle 10, Messa presso la cappella aperta per visite tutto il giorno.

Domenica 26 gennaio, nel centro cittadino, dalle 11, “Sfilata delle Bandiere” per le vie del centro cittadino con partenza dal parco culturale Le Serre con gli Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco. Info: [email protected]

Domenica 26 gennaio, nel centro cittadino, dalle 9 alle 18, in occasione della festa patronale di Grugliasco, la Pro Loco Grugliasco invita alla “Sagra paesana di San Rocco”. Passeggiata nel Centro cittadino alla scoperta di antichi mestieri, lavorazioni dimenticate; un tuffo nel passato e tante bancarelle. Giochi della tradizione per i bimbi, balli occitani e molto altro come vita di accampamento a cura della “Milizia Paesana di Grugliasco” e in viale Gramsci la fiera di hobbisti in collaborazione con “Cojtà Grugliascheisa” con la cappella di San Rocco aperta e la distribuzione di cioccolata calda e vin brulè.

Domenica 26 gennaio, presso lo Chalet Allemand, in via Lanza 31, dalle 11 alle 18, Città Futura e Pro Loco Grugliasco organizzano la “La locanda della Gru”: ambientazione di fine 700 per gustare insieme “i sapori della tradizione”. Info: 338 8826805 – 340 6994847.

Venerdì 31 gennaio, presso la chiesa di San Cassiano, in via Lupo 24, alle 18 la Messa solenne in onore del Santo Patrono concelebrata dai parroci di Grugliasco e la distribuzione del pane Benedetto di San Rocco a cura “Cojtà Gruliascheisa”. Info: cojtà@libero.it – 011 7808242-345 8902198.

Sabato 1 febbraio presso il padiglione espositivo La Nave in via Lanza 31, alle 20, la “Gran Polentata di San Rocco”, a cura dell’associazione culturale Cojtà Gruliascheisa e dell’associaizone Cascine Aperte Onlus. A seguire serata danzante con consegna delle chiavi della Città alle maschere Grugliaschesi. Prenotazione obbligatoria. Info: cojtà@libero.it – 011 7808242-345 8902198.