CinemAutismo 2019

Sto caricando la mappa ....

Quando
Date(s) - 2 Aprile 2019/5 Aprile 2019
Tutto il giorno

Dove
Torino - Piazza Castello

Risorse Online Sito Web

Categorie


CinemAutismo è la rassegna cinematografica gratuita dedicata al tema dell’autismo. Suo scopo principale è sensibilizzare il pubblico su questo argomento utilizzando il cinema per la sua forza espressiva. Troppo spesso i problemi legati allo spettro autistico sono dimenticati, ignorati. La rassegna si basa proprio sul contrasto all’indifferenza e alla discriminazione delle persone affette da questo disturbo.

Progromma completo di CinemAutismo 2019:

Martedì 2 aprile
Cinema Lux – Galleria San Federico 33, Torino
Ore 20.30
The Drummer and the keeper di Nick Kelly (IRL 2017, 94′) – v.o. sott. it.

Vincitore del premio come miglior regista al Galway Film Fleadh 2017 e del miglior film al Cleveland International Film Festival 2018

Gabriel è un giovane batterista con disturbo bipolare. Christopher un portiere di calcio con sindrome di Asperger. I due, nonostante le rispettive difficoltà, dovranno imparare a relazionarsi tra loro: ne nascerà un’improbabile amicizia.

Intervengono:

  • Dott. Roberto Keller, Psichiatra – Ambulatorio disturbi pervasivi dello sviluppo in età adulta ASL TO 2
  • Stefania Goffi, Presidente Gruppo Asperger Onlus
  • Arianna Porzi, Presidente ANGSA Piemonte Onlus sezione di Torino
  • Angelo Faiella, Consigliere Anffas Onlus Torino
  • Marco Bono Gruppo Asperger Onlus
Mercoledì 3 aprile
Cinema Classico – Piazza Vittorio Veneto, 5 – Torino
Ore 20.15
Filippo di Virginia Cedrini (I 2018, 3’29”) – Anteprima
Attraverso la tecnica del rotoscope, il racconto di una giornata nella vita di Filippo, un ragazzo di 17 anni con autismo.
Ferraille di Karima Guennouni (MA 2018, 17’14”) – v.o. sott. it.

in collaborazione con AS Film Festival
Vincitore del premio della giuria al Festival HandFilm di Rabat 2018 e del premio come miglior regista esordiente al Festival International Entr’2 Marches di Cannes 2018

Sarah lavora come meccanico dallo sfasciacarrozze locale cercando di mettere da parte i soldi per riparare la sua vecchia Renault 4 e poter realizzare il sogno del fratello autistico: andare a vedere il mare.
Fantasi, Fantasi di Kaspar Astrup Schröder (DK 2018, 33′) – Anteprima – v.o. sott. it.

In concorso per il miglior documentario all’International Documentary Filmfestival di Amsterdam 2018

Il film, girato in tre anni, segue la crescita di Molly e Smilla, due gemelle con autismo. Amano la musica, cantare e suonare, ma con l’arrivo della pubertà dovranno imparare ad adattarsi ai nuovi cambiamenti e affrontare temi quali la diversità e la consapevolezza di sé…

Intervengono:

  • Dott. Bert Pichal, Orthopedagogista – Consulente pedagogico presso Fondazione Teda per l’Autismo Onlus
  • Virginia Cedrini, regista di “Filippo”
Ore 22.15
El creador de universos di Mercedes Dominioni (U 2017, 78′) – Anteprima – v.o. sott. it.

Vincitore del premio come miglior documentario al DOXA – Documentary Film Festival di Vancouver 2018

Juan è un giovane Asperger di 16 anni che adora girare filmati con la sua telecamera. Decide così di scrivere e realizzare una soap opera con l’aiuto della nonna 96enne.

Intervengono:

  • Dott. Bert Pichal, Orthopedagogista – Consulente pedagogico presso Fondazione Teda per l’Autismo Onlus
  • Mercedes Dominioni, regista di “El creador de universos”
Giovedì 4 aprile
Cinema Lux – Galleria San Federico 33, Torino
Ore 20.30
La petite casserole d’Anatole di Éric Montchaud (F 2014, 5’47”) – v.o. sott. it.

Vincitore del premio del pubblico al Festival international du film d’animation d’Annecy 2014

Anatole è un bambino che si trascina sempre, dietro sé, un pentolino dal quale, nonostante ne sia spesso ostacolato, non riesce a staccarsi. Corto d’animazione tratto dal libro omonimo di Isabelle Carrier, edito in Italia col titolo “Il pentolino di Antonino”
A Boy Called Po di John Asher (USA 2016, 95’) – Anteprima – v.o. sott. it.

Vincitore del premio come miglior film e miglior attore al WorldFest Houston 2016 e all’Albuquerque Film & Music Experience 2016

David, un giovane ingegnere aerospaziale, si ritrova vedovo e alle prese con un figlio autistico col quale fatica a comunicare. Patrick, detto “Po”, preferisce infatti rifugiarsi nel suo mondo immaginario, “La terra dei colori”, per sfuggire ai compagni che lo bullizzano. Ispirato a una storia vera.

Intervengono:

  • Dott.ssa Elena Fontana, Psicologa esperta in Neuropsicologia, Specializzanda in Psicoterapia, Ph.D. in Neuroscienze
  • Pasquale Cammera, Referente del “Gruppo cuccioli” di ANGSA Piemonte Onlus sezione di Torino
  • Dario Macocco, Gruppo Asperger Onlus
Venerdì 5 aprile
Cinema Massimo – Via Verdi 18, Torino
Ore 20.30
Yelkenkaya di Soner Ihsan Kaya (TR 2018, 10’52”) – v.o. sott. it.

in collaborazione con AS Film Festival

Yigitcan, un 26enne con autismo, ci racconta in prima persona la sua vita in un faro, tra gare in bici e pensieri sul futuro.
Le goût des merveilles di Éric Besnard (F 2015, 100’) – Anteprima – v.o. sott. it.
A causa di un incidente automobilistico, Louise, giovane madre vedova che lavora come arboricoltrice nella Drôme provenzale, fa la conoscenza di Pierre, un Asperger filiforme e pieno di manie che lavora in un negozio di libri. In un momento economico difficile, la bizzarra presenza di Pierre aiuterà la donna a risolvere molti dei suoi problemi.

Intervengono:

  • Dott. Paolo Briatore, Psicoterapeuta Referente Autismo Adolescenti e Adulti DSM ASL CN1
  • Roberto Turolla, Gruppo Asperger Onlus