Per promover alla devotione. Vescovi mecenati e tesori artistici della Diocesi di Asti

Sto caricando la mappa ....

Quando
Date(s) - 22 dicembre 2017/25 febbraio 2018
Tutto il giorno

Dove
Museo Diocesano San Giovanni

Risorse Online Sito Web

Categorie


Per promover alla devotione. Vescovi mecenati e tesori artistici della Diocesi di Asti è una esposizione di manufatti, oggetti, documenti e libri relativi ai vescovi: Innocenzo Milliavacca (1696-1714), Giovanni Todone (1727-1734), Giuseppe Felissano (1741-1757) e Paolo Maurizio Caissotti (1762-1786).

L’esposizione propone al visitatore non solo il gusto artistico dei vescovi astigiani del Settecento espresso nei manufatti realizzati per la liturgia e la devozione, ma anche come queste opere d’arte divenivano mezzi per esercitare influenza politica sul territorio grazie alla loro bellezza e ricchezza. Il cabreo presente in mostra, fatto compilare dal vescovo Milliavacca nel 1712, ne è un esempio: sono raffigurate e descritte analiticamente tutte le proprietà fondiarie della Mensa vescovile dell’epoca. Grazie alle rendite di questi beni i vescovi potevano investire in opere d’arte rivolte alla devozione che conserviamo ancora oggi nelle sacrestie, chiese e collezioni. Tra le opere di oreficeria sono in mostra per la prima volta alcune delle croci pettorali del Tesoro della Cattedrale.

La mostra, promossa dal Museo Diocesano San Giovanni e dall’Archivio Storico Diocesano di Asti con la collaborazione della Città di Asti, della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e dalla Fondazione Palazzo Mazzetti, è strettamente collegata alla mostra in corso a Palazzo Mazzetti Nella città d’Asti in Piemonte. Arte e cultura in epoca moderna.

La mostra sarà aperta al pubblico con il seguente orario: venerdì 15-18, sabato e domenica 9,30-13 e 15-18, nei restanti giorni della settimana su prenotazione.