Le Panchine Giganti in Piemonte: un fenomeno sociale per dare un impulso all’economia e al turismo locali

Le Panchine Giganti – Big Bench Community Project ideate da Chris Bangle sono diventate un’attrazione e un simbolo dell’Alta Langa- BBCP è un’iniziativa no profit promossa dal designer americano Chris Bangle insieme alla moglie Catherine, che dal 2009 vivono a Clavesana dal 2009 e hanno deciso di realizzare un progetto che possa fornire un contributo all’economia e al turismo locali.
Tutto è iniziato come un progetto tra amici e vicini di casa e ora sta conquistando piano piano il Piemonte uscendo anche dalla Regione. Le panchine giganti sono oramai diventate oggetti iconici conosciute per immagini e una volta che si siede su una di esse si prova la sensazione di godersi la vista dei magnifici panorami come se si fosse di nuovo dei bambini.

La prima Panchina Gigante è stata realizzata nel 2010 sul terreno della Borgata a Clavesana, dove si trovano la sua residenza e il suo studio, come installazione affacciata sul paesaggio e accessibile ai visitatori. Nel corso degli anni altre panchine sono state costruite in zone vicine e fuori dal Piemonte, senza fondi pubblici, solo grazie a sponsor privati. Chris Bangle ha fornito gratuitamente disegni e indicazioni ai costruttori delle panchine, chiedendo come condizione che fossero poste in un punto panoramico, su un terreno accessibile al pubblico e che rispettassero lo spirito social con cui era nata la prima.